Ventimiglia, a passeggio senza mascherina. Fioccano le multe, soprattutto per i francesi

Agenti della polizia locale al lavoro, diffidate centinaia di persone

Ventimiglia. La polizia locale ha sanzionato una decina di persone trovate a passeggiare nel centro di Ventimiglia senza indossare la mascherina sul volto. Chi dimentica il dispositivo di protezione individuale, obbligatorio all’interno dei locali, alle fermate dell’autobus, e in altri luoghi (come da ordinanza del sindaco Scullino) rischia una multa da 300 euro.
Oltre alle sanzioni, gli agenti che hanno passato al setaccio l’intero territorio comunale, hanno diffidato più di cento persone, per la maggioranza francesi, dall’utilizzare le mascherine. Sono proprio i francesi, infatti, i più restii dall’indossare i dpi.
I controlli della polizia locale, incrementi vista la recente riapertura delle frontiere italiane, continueranno nei prossimi giorni.