Vallecrosia, adottato bando per l’assegnazione di contributi per affitto

Tutte le info utili per partecipare al bando

Più informazioni su

Vallecrosia. Da oggi fino al prossimo 25 giugno, i cittadini di Vallecrosia che si trovano in difficoltà economica causata dalle misure legate all’emergenza Coronavirus potranno fare richiesta di contributo a sostegno del canone di locazione erogato una sola volta e ad un unico componente per tutto il nucleo familiare.

Tutte le informazioni potranno essere reperite sul sito istituzionale del Comune di Vallecrosia www.comune.vallecrosia.im.it tramite il link: http://www.comune.vallecrosia.im.it/amministrazione/atti-amministrativi/area-socio-culturale/document/167.html?view=document&id=167:avviso-e-istanza-autocertificazione-per-buoni-spesa-alimentari-in-emergenza-sanitaria&Itemid=

L’Assessore comunale delegata ai Servizi Sociali, Marilena Piardi, comunica che potranno beneficiare dei contributi suddetti i conduttori di alloggi in locazione, titolari di un contratto di locazione ad uso abitativo prima casa, regolarmente registrato, non stipulato tra parenti o affini entro il 2° grado. Il contratto d’affitto deve essere intestato al richiedente o ad un componente maggiorenne convivente con il nucleo familiare, riferirsi ad alloggi siti nel Comune di Vallecrosia, in locazione sul mercato privato e occupati, a titolo di residenza (esclusiva o principale). Sono ammessi i contratti per i quali è pendente lo sfratto per finita locazione ed è corrisposta l’indennità di occupazione

Non sono ammesse richieste di contributo relativamente a:
· alloggi di edilizia residenziale pubblica locati secondo la normativa regionale;

· alloggi di proprietà comunale concessi in uso per finalità sociali;

· relativamente a canoni il cui importo contrattuale risulti superiore a € 8.400,00 annui.

Per poter beneficiare dei contributi, i richiedenti devono essere in possesso dei seguenti requisiti:
• cittadinanza italiana o di uno Stato aderente all’Unione Europea.
• residenza anagrafica nel Comune di Vallecrosia;
• titolarità di un contratto di locazione relativo a una unità immobiliare ad uso abitativo primario non inclusa nelle categorie catastali A/1, A/7, A/8, A/9 e A/10 o con superficie netta interna superiore ai 110 mq, estendibile fino a 120 mq per i nuclei familiari con più di cinque componenti;
• reddito complessivo familiare pari o inferiore a € 28.000,00 lordi per l’anno 2019 e una RIDUZIONE SUPERIORE al 30% del reddito complessivo del nucleo familiare per cause riconducibili all’emergenza epidemiologica da Covid-19 nel periodo 23 febbraio 2020 – 31 maggio 2020 , rispetto allo stesso periodo dell’anno 2019.
• i requisiti suddetti sono dichiarati dall’interessato nella domanda di assegnazione del contributo, redatta sull’apposito modello A), ai sensi degli articoli artt. 46 e 47 del Decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445. Le date indicate fanno riferimento all’emergenza sanitaria COVID-19, il reddito complessivo del nucleo familiare è comunque riferito a tre mensilità.

Le istanze di partecipazione dovranno pervenire entro e non oltre le ore 12 del giorno 25 giugno 2020

Le domande devono essere redatte sull’apposito modulo prestampato, pubblicato e scaricabile dal sito del Comune di Vallecrosia (in subordine da ritirarsi presso l’Ufficio Servizi Sociali dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 10.30) e devono essere riconsegnate, debitamente compilate:
• tramite raccomandata postale A/R entro il termine di scadenza del bando;

• per Posta Elettronica Certificata (PEC) all’indirizzo comune.vallecrosia@legalmail.it;

• per Posta Elettronica all’indirizzo e-mail servizisociali@comunevallecrosia.im.it per tutto il periodo di apertura del Bando;

· presso l’Ufficio Servizi Sociali.

La documentazione da allegare obbligatoriamente alla domanda, pena l’irricevibilità della stessa, è la seguente:
• copia del contratto di locazione;
• copia del documento di identità in corso di validità (N.B.: il D.L. n. 18/2020 prevede la proroga al 31 agosto della validità dei documenti di riconoscimento e di identità, scaduti o in scadenza);
• copia del titolo di soggiorno (solo per i cittadini extracomunitari);
• fotocopia del codice IBAN del locatore oppure fotocopia del codice IBAN del richiedente.
d) Non saranno accettate richieste pervenute oltre tali termini ovvero redatte con modalità difformi da quelle indicate né saranno accettate richieste compilate solo in parte o sprovviste della data e/o della sottoscrizione;
e) Le dichiarazioni sono rese dal richiedente sotto la propria responsabilità, ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445 (Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa) e quindi soggette a sanzioni amministrative e penali in caso dichiarazioni mendaci;
f) Ai fini dell’accertamento della veridicità delle dichiarazioni presentate, e per assicurare la migliore destinazione delle risorse pubbliche, l’Amministrazione comunale effettua controlli, anche a campione;
g) Il Comune di Vallecrosia provvederà alla formulazione della graduatoria che sarà pubblicata sul sito web del Comune di Vallecrosia entro il 10 luglio 2020;
h) Nel caso in cui il fondo messo a disposizione non fosse sufficiente a soddisfare tutto il fabbisogno si procederà, alla riduzione proporzionale dei contributi ammessi o, in caso fosse superiore, all’incremento proporzionale dello stesso contributo.
Per ogni ulteriore informazione potrà essere contattato il numero telefonico: 0184 – 25.22.53.

Più informazioni su