Vallebona festeggia San Benedetto, messa presieduta dal vescovo Suetta foto

«Quest’anno avrebbe dovuto tenersi anche la processione solenne con il consueto giro del paese ma a causa dell'emergenza Covid-19 è stata annullata»

Vallebona. Il paese festeggia San Benedetto. Oggi alle 17, il giorno dopo la Pentecoste, don Salvatore Crisopulli celebrerà una messa nella chiesa di San Lorenzo alla presenza del vescovo Antonio Suetta e del sindaco Roberta Guglielmi.

«Quest’anno avrebbe dovuto tenersi anche la processione solenne con il consueto giro del paese, momento particolarmente sentito dai fedeli, ma a causa dell’emergenza Covid-19 è stata annullata – fanno sapere dal Comune di Vallebona – Nel 1784 il 31 maggio, dopo la Pentecoste, arrivò a Vallebona l’urna di San Benedetto. Il 2 giugno 1884, ricorrenza del primo centenario, si svolse una processione con grande partecipazione di massa, davanti alle autorità civili e religiose accompagnate dalla Banda musicale. 

Da quel momento San Benedetto verrà portato in processione ogni 25 anni. In occasione dell’anno giubilare, per iniziativa del parroco don Salvatore Crisopulli, dall’anno 2000, ogni 5 anni il Santo viene portato in processione come riportato da “Vallebona attraverso i secoli” di Giuliano Magoni Rossi».