Stati Generali dell’Economia e del Lavoro, il presidente Toti apre confronto con i sindacati

Tre tavoli di lavoro per gestire la riprogrammazione delle risorse dei fondi europei

Genova. Tre tavoli di lavoro per aprire un confronto anche sulla riprogrammazione delle risorse dei fondi europei per sostenere la ripresa economica della Liguria e una giornata dedicata agli Stati Generali dell’Economia e del Lavoro per elaborare una piattaforma di rivendicazioni comuni nei confronti del governo, per un territorio che ha bisogno di interventi straordinari in termini di infrastrutture. Questo l’esito dell’incontro in videoconferenza tra il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti e i segretari regionali dei sindacati confederali, cui hanno partecipato anche gli assessori allo Sviluppo Economico Andrea Benveduti, alle Politiche del Lavoro Gianni Berrino e alla Formazione Ilaria Cavo.

In particolare, i tre tavoli di lavoro saranno istituiti uno per approfondire i temi relativi alla fiscalità regionale, già alla base di un precedente accordo con i sindacati, uno per la riprogrammazione dei fondi europei sul sociale, in particolare il Fondo sociale europeo, e un altro tavolo per la riprogrammazione dei fondi del Por Fesr a sostegno quindi del mondo del lavoro e delle imprese, sulla base dei ragionamenti già fatti sulle aree di crisi complessa. Regione Liguria, inoltre, avanzato la proposta, condivisa dai rappresentanti sindacali, di organizzare nelle prossime settimane una giornata degli Stati generali dell’economia e del lavoro della Liguria, che avrà come obiettivo anche quello di elaborare una piattaforma comune di rivendicazioni nei confronti del governo per un territorio che ha bisogno di interventi straordinari in termini di infrastrutture.