Quantcast

Solidarietà verso l’Asl1 Imperiese, donati tablet e mascherine all’ospedale di Sanremo foto

«Fa sempre piacere ricevere attestazioni di affetto e sostegno da parte dei cittadini – afferma il direttore generale di Asl1, Marco Damonte Prioli – ringraziamo tutti per la vicinanza dimostrata in questi mesi difficili»

Sanremo. “L’unione fa la forza” con questo slogan questa mattina l’Asl1 ha ricevuto in donazione circa 1500 mascherine da parte dell’associazione culturale con sede in Turchia “Nadide Gençlik”. La consegna è avvenuta alla presenza del direttore generale di Asl1, Marco Damonte Prioli e Hakan Eller, giovane professionista italiano di origine turche.

La scia di solidarietà nei confronti di medici, infermieri e operatori sociosanitari ha coinvolto anche la creatività. La settimana scorsa, sono stati consegnati tre tablet destinati ai reparti dell’ospedale di Sanremo. La donazione è frutto di un’originale raccolta fondi avvenuta a Bordighera su iniziativa di Twenty Boutique con Alessandra Parodi, Lorenzo Marzola e Renata Wedel grazie all’adesione di tante clienti al progetto “Raccogli le margherite di Renata Wedel”.

Alla consegna hanno partecipato: il direttore del reparto di Malattie Infettive Giovanni Cenderello; il direttore sanitario di presidio Giovanni Bruno e la caposala Federica Ardissone.

«Fa sempre piacere ricevere attestazioni di affetto e sostegno da parte dei cittadini – afferma il direttore generale di ASL1, Marco Damonte Prioli ringraziamo tutti per la vicinanza dimostrata in questi mesi difficili. Anche se i numeri ci incoraggiano, l’attenzione sulla diffusione del coronavirus rimane alta. Il grande sforzo di tutto il
personale sanitario adesso è concentrato nella ripresa delle attività ordinarie. A loro dunque va la nostra riconoscenza».