Sanremo, Sergio Tommasini di Liguria Popolare lancia la campagna per le Regionali foto

Il responsabile politico di Liguria Popolare a Sanremo serra le fila

Sanremo. Prima della partenza per la Costa D’Avorio, Sergio Tommasini, nuovo presidente della segreteria cittadina di Liguria Popolare a Sanremo, riunisce il coordinamento per condividere i prossimi passi verso le Regionali previste a settembre.

Sergio Tommasini

Un’occasione per impostare il lavoro del Gruppo Consiliare formato da Piero Correnti, Andrea Artioli e la nuova entrata Monica Albarelli e ragionare insieme ai colleghi e amici sulle future azioni politiche in vista delle Regionali.

«Sanremo rimane la priorità nei vari ragionamenti politici. Il nuovo gruppo consiliare sono sicuro che continuerà a dare quell’impulso costruttivo e ove necessario critico all’amministrazione Biancheri. Sanremo ha la possibilità di fare alle Regionali una scelta civica. Liguria Popolare con il suo motto “moderazione e competenza” rappresenta proprio l’asse civico di collegamento tra la Regione e la nostra città. Non solo per il numero di rappresentanti: 3 in Regione e 3 in Consiglio Comunale, ma anche per i contenuti che portiamo avanti e la vicinanza ai territori.

A tutti i livelli mi piacerebbe vedere meno personalismi e meno invidie volte solo al mantenimento di posizioni o poltrone. Spero di ritrovare nella gente la voglia e l’entusiasmo di guardare ai contenuti e all’esperienza. Se tante persone hanno avuto fiducia in me allora vi chiedo di avere fiducia in Liguria Popolare» – dice Tommasini.

«Sono contento che abbiano partecipato anche il presidente ed il vice presidente di Liguria Popolare Andrea Costa e Tonino Bissolotti» – afferma.