L’attore matuziano Enzo Mazzullo festeggia trentacinque anni di carriera teatrale

In attesa che i teatri riaprano, si sta dedicando alla costruzione dello show "Tableaux vivant" con pupazzi per ventriloqui

Più informazioni su

Sanremo. L’attore matuziano Enzo Mazzullo ha festeggiato i suoi 35 anni di carriera teatrale.

Attualmente residente a Coldirodi, ma nato Ventimiglia, è presto fuggito dalla città di confine. Si appresta e dedica la sua prima giovinezza al servizio dei minori abbandonati in numerose missioni all’estero, tra cui Sarajevo, durante il periodo bellico.

Adesso, pur facendo parte di due distinte compagnie teatrali, in veste di attore, si trova dedito alla costruzione di uno show, in attesa che riaprano i teatri per poter dare sfogo alla sua vera passione che è il teatro. Questo show vedrà la luce in luglio, nelle piazze disponibili.

«La mancanza di risorsa umana, in quanto attori e personaggi, mi ha portato ad ampliare questa mia passione nella realizzazione di puppets, ossia, pupazzi per ventriloqui che io tra l’altro, ventriloquo non sono, ma trovatomi costretto a conviverci, ho creato uno show, dal titolo: “Tableaux vivant”».

Approfittando di questa sua dote, sta realizzando pupazzi su richiesta, da cui, il ricavato, lo utilizza per aiutare famiglie bisognose e disagiate a causa del Covid-19.

Più informazioni su