Quantcast

Imperia calcio in serie D, Gramondo: «L’allenatore? Lupo confermato al 90 per cento»

Il numero uno di piazza d'Armi risponde confermando Lupo al "colpo" Bifini messo a segno dai cugini matuziani

L’Imperia calcio comincia a interrogarsi sul suo futuro dopo la promozione in serie D ufficializzata nei giorni scorsi. Il primo passo è quella della conferma sulla panchina dell’allenatore Alessandro Lupo,  il tecnico della vittoria del campionato di Eccellenza.

«Il primo nome della lista -dice il presidente Fabrizio Gramondo –   è quello di chi ha vinto. Nel caso di Lupo ha svolto un ottimo lavoro riportando, insieme alla squadra, entusiasmo e gente al campo. Credo che presto ci siederemo a un tavolo e si troverà l’accordo. Direi che al 90 per cento Lupo sarà l’allenatore anche della prossima stagione».

Imperia in serie D,  presidente con quali ambizioni? «Il mondo è cambiato e con lui lo sport a cominciare dai rigidi protocolli di sanificazione che dovranno essere adottati e alle responsabilità in capo ai presidenti delle società.  L’ambizione è quella di salvarsi senza play out e valorizzare qualche giovane. La conferma della rosa formata di ragazzi di Imperia e della zona sarà il punto di partenza. Bisognerà schierare i fuori quota diversamente da quanto era stato ventilato. A tal proposito abbiamo perso Carletti  che è un 2002 che è tornato alla base a Padova e ci aveva fatto ottima impressione, ma altri arriveranno».