Diano Marina, strada in collina allagata: botta e risposta Perasso – Za Garibaldi

Sulla Città degli aranci per pochi minuti si è riversato un vero e proprio nubifragio

Diano Marina. Il gruppo consiliare “Diano Riparte” attraverso il portavoce Marco Perasso apre un fronte polemico con l’amministrazione in relazione ai lavori di asfaltatura del tratto che dal cimitero sale verso via Diano Calderina.

allagamento via diano calderina

«Non si capisce -dice Perasso autore del video – come sia possibile che l’impresa che ha realizzato il lavoro pur importante non abbia eseguito correttamente le canalizzazioni. Chi era il direttore dei lavori? Spero che il Comune non abbia ancora pagato l’intervento».

A Perasso risponde l’assessore ai lavori pubblici Cristiano Za Garibaldi: «Si è trattato di un intervento di asfaltatura di meno di un centinaio di metri, su una base piena di buche che non c’entra nulla con la tenuta idrogeologica della collina. Con tutta l’acqua che è scesa in pochi minuti ci sarebbe voluto ben altro. Comunque il gruppo “Diano Riparte” ha le prerogative attraverso i suoi consiglieri comunali di svolgere presso gli uffici tutte le verifiche del caso».