Bordighera, Francesco Verrando eletto presidente regionale dell’Anfcdg ligure foto

Era già a capo del Comitato Provinciale di Imperia

Bordighera. Il Comitato Regionale Ligure dell’Associazione Nazionale Famiglie dei Caduti e Dispersi in Guerra dopo l’improvvisa dipartita della presidentessa regionale Maria Alcenio ha proceduto a rinnovare le cariche associative presso la storica sede della Casa del Mutilato di Via Saffi a Genova.

È risultato eletto presidente regionale del sodalizio il signor Francesco Verrando già a capo del Comitato Provinciale di Imperia. Gli altri eletti nel Comitato sono, il maestro Gabriele Castellani (La Spezia), il professor Sabetta Sergio (Genova) ed il consigliere Nazionale Maurino Chiaffredo (Savona-Cuneo).

Verrando, classe 1965, è nipote del Caporal Maggiore Alpino Verrando Ampelio, nato a Bordighera nel 1920 e disperso sul fronte della Russia nel gennaio 1943. Da anni è alla guida della sede associativa di Bordighera e del Comitato Provinciale di Imperia, che conta un gran numero di soci dislocati su tutto il territorio provinciale.

«Dopo lo stop forzato per il Covid, siamo pronti a ripartire con le nostre attività associative, culturali e sociali –  commenta Verrando e dichiara – Ringrazio tutti i colleghi del direttivo, i soci delle sezioni che mi hanno sempre supportato e hanno contribuito a far crescere la nostra associazione».