Assegnate alle scuole pubbliche di Diano Marina le bandiere verdi per l’ambiente foto

Vengono attribuite alle scuole che hanno dimostrato di perseguire con impegno, professionalità e partecipazione diffusa politiche di educazione alla sostenibilità

Diano Marina. Mercoledì 24 giugno alle 11 presso il parco della scuola primaria di Villa Scarsella si è tenuta la cerimonia di consegna delle quattro Bandiere Verdi alle scuole pubbliche di Diano Marina, alla quale hanno partecipato rappresentanti degli studenti, delle famiglie, dei docenti, degli enti (il sindaco Giacomo Chiappori e l’assessore Barbara Feltrin del Comune di Diano Marina) e delle associazioni partner del programma, in situazione di rispetto delle norme di sicurezza vigenti, grazie all’ottima collaborazione con la polizia municipale.

Infatti tutte le quattro scuole statali del territorio comunale di Diano Marina dell’istituto comprensivo Diano Marina hanno ottenuto per la prima volta le Bandiere Verdi FEE – ECO-SCHOOLS (consegnate dalle rappresentanti FEE Albina Savastano e Marina Drì) per l’anno scolastico 2019/2020 appena concluso.

La FEE (Fondazione per l’Educazione Ambientale) è un’organizzazione riconosciuta dall’Unesco come leader mondiale nell’educazione allo Sviluppo Sostenibile, che conferisce annualmente questo prestigioso riconoscimento alle scuole che abbiano dimostrato, attraverso l’attuazione di un impegnativo programma, di perseguire con impegno, professionalità e partecipazione diffusa politiche di educazione alla sostenibilità.

Queste le scuole di Diano Marina riconosciute, di tutti gli ordini: scuola dell’infanzia “L’Aquilone” di via Nizza, scuola primaria Villa Scarsella, scuola primaria via Biancheri, scuola secondaria di primo grado di Diano Marina.

Fondamentale la condivisione delle attività, perchè possano iniziare a portare politiche diffuse non solo nell’ambito della scuola, ma anche nel territorio comunale. Per questo l’iniziativa è stata fortemente voluta dall’amministrazione comunale (che ha appena ottenuto per la città la Bandiera Blu), che ne ha accompagnato il percorso con una attenzione costante.

E per la stessa finalità di condivisione, ai nuovi organismi istituiti, gli Eco-Comitati, partecipano rappresentanti della scuola (alunni, genitori, studenti) ma anche partner esterni, con cui si stanno avviando o consolidando percorsi comuni: oltre al Comune di Diano Marina, la polizia locale, l’associazione Kronos, l’associazione InforMare, l’associazione Lions Club International di D.M, la ConfCommercio di D. M, la Croce Rossa Italiana di D.M, la ditta GM Spa.

Proprio a due di questi partner , il Comune e la Capitaneria di Porto insieme alla GM Spa, sono state affidate due delle Bandiere Verdi perché le possano conservare ed esporre fino alla riapertura delle scuole di Settembre.

«E’ una grande soddisfazione per noi, perché le nostre scuole sono riuscite ad ottenere il prestigioso riconoscimento sconfiggendo le difficoltà di questo anno scolastico, e i nostri docenti hanno supportato gli alunni anche in questa difficile situazione, confermando la loro professionalità e permettendo loro di conseguire nonostante tutto l’importante traguardo. Una concreta lezione di vita!», dichiara la dirigente scolastica dell’istituto comprensivo Diano Marina Patrizia Brosini.