Alice Ramella della Canottieri Santo Stefano al Mare si mette in mostra all’Italian Home Race 30′ Indoor Timelapse

Conquista il secondo posto nella categoria Junior 2° anno

Santo Stefano al Mare. La Canottieri Santo Stefano al Mare si mette in evidenza al primo Italian Home Race 30′ Indoor Timelapse, appuntamento a cura della Federazione Italiana Canottaggio con confronti sul remoergometro a tempo della durata di trenta minuti per categorie maschili e femminili Ragazzi, Junior, Under 23, Senior, Master e Paralimpici. La vogatrice Alice Ramella conquista infatti il secondo posto nella categoria Junior 2° anno. E’ preceduta soltanto da Nadine Agyemang-Heard (Moltrasio).

Anche le altre società remiere della Liguria ottengono ottimi risultati: la Sportiva Murcarolo apre nel miglior dei modi con l’ottima performance di Guglielmo Melegari, secondo tra i Ragazzi primo anno. Bene anche Lorenzo Reasso, quarto con i colori della Canottieri Sampierdarenesi.

Tra i Ragazzi 2° Anno, Martino Cappagli (Sampierdarenesi) è dodicesimo e primo ligure. Tra gli Junior 1° anno ben figura Andrea Licatalosi (Murcarolo) con la quinta posizione, tre gradini sopra rispetto al sampierdarenese Luca Carrozzino. Tra gli Junior 2° anno la miglior prestazione ligure è di Pietro Sitia (Murcarolo), settimo classificato.

Nella categoria Under 23 Gabriele Loconsole (Rowing Club Genovese) e Alessandro Bonamoneta (Murcarolo) chiudono rispettivamente al nono e decimo posto. A livello Senior, invece, spicca la prestazione firmata da Davide Mumolo, meglio del genovese tesserato Fiamme Oro ed Elpis Genova solo Giovanni Abagnale (Marina Militare). Tra le donne, tredicesima Annalisa Cozzarini (Rowing Club Genovese).