Quantcast
L'annuncio

Ventimiglia, controlli alle frontiere almeno fino al 15 giugno

In forse un nuovo modello di autocertificazione

Ventimiglia. La situazione a ponte San Ludovico resterà invariata almeno fino al 15 giugno, con controlli e autocertificazione, che forse sarà diversa e verrà pubblicata sul sito gouv.fr. Lo annuncia Roberto Parodi del Fai Frontalieri Intemelii.

«Per spostarsi servirà un’attestazione del lavoro o una prova di lavoro oltre all’autocertificazione obbligatoria e l’utilizzo di mascherine – spiega Parodi – I trasporti saranno garantiti al 20% e a fine maggio al 40%. Questo però non vuole dire che ci saranno solo quei treni o bus. I prefetti potranno infatti autorizzare più viaggi».

Tra le restrizioni, anche il limite chilometrico degli spostamenti. «All’interno della Francia ci si potrà muovere per un massimo di 100 km o all’interno della stessa regione – aggiunge il segretario del Fai -. Oltre sono autorizzati solo i viaggi per lavoro».

Le disposizioni del “deconfinement” sono state illustrate dal primo ministro francese Edouard Philippe e fanno parte di un nuovo decreto che sarà in vigore dall’11 maggio.

 

commenta