Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Vallecrosia, dalle opposizioni richieste al sindaco: stop bando spiagge e ampliamento dehors

Ancora, richiesta di sgravi per cittadini e attività commerciali

Vallecrosia. Per la prima volta il consiglio comunale richiesto con determinazione dalla minoranza consigliare, che dovrà essere convocato massimo entro il 19.05.2020, sarà in diretta streaming. “Finalmente tutti i cittadini potranno collegarsi e assistere al consiglio comunale, sono ben due anni che chiediamo la possibilità che le sedute consiglieri potessero essere viste in diretta online per far si che il dibattito politico nelle sedi istituzionali così come l’attività amministrativa fosse più trasparente possibile. Oggi a seguito delle disposizioni in materia di sicurezza e distanziamento sociale per la prima volta è possibile”. A dichiararlo sono i consiglieri di opposizione.

“Chiederemo ufficialmente  in seduta istituzionale al sindaco ed a tutta la maggioranza –  dichiarano i gli esponenti della minoranza – di sospendere e rinviare  il bando  per la concessione di n. 03 spiagge libere attrezzate a Vallecrosia. Lo chiederemo perché il Sindaco non è stato in grado di dare una risposta chiara ai cittadini ed agli imprenditori che potrebbero partecipare sino ad oggi . Lo chiederemo perché il bando non è congruo nel rispetto dei DPCM  emanati  in quanto non prevede il  rispetto del distanziamento sociale, prevede la possibilità di svolgere attività per la quale sarà assegnato regolare punteggio in fase di gara che non potranno essere svolte e perché a nostro avviso non è congruo neppure nei  termini di realizzo  ed economici. 

Considerata la situazione senza precedenti che i nostri cittadini, i nostri commercianti e il nostro settore produttivo è costretto a vivere sottoporremo all’attenzione di questa amministrazione  – continuano i consiglieri Perri, Quesada, Paolino e Scarinci – le nostre proposte concrete in merito ad aiuti comunali e sospensione dei tributi, proposte che già altre amministrazioni hanno attuato al fine di tutelare cittadini ed attività.

Chiederemo anche all’amministrazione di ampliare a costo zero per tutto il 2020 lo spazio esterno  a disposizione delle attività commerciali come dehors  e l’ampliamento sempre a costo zero dello spazio demaniale sulla spiaggia in concessione ai balneari esistenti  al fine di poter compensare , a causa delle ristrettezze ministeriali, il minor numero di tavoli e lettini che dovranno mantenere.

Crediamo che in questo momento bisogna avere coraggio, coraggio che ad oggi  poco traspare in questa amministrazione …. sono positive le dirette informative, ma purtroppo oggi, non basta solo dare informazioni  e fare ragionamenti politici, su sistemi regionali, nazionali ed internazionali, ma serve la sostanza, sostanza che deve essere apportata dal comune e non da altri enti o privati che hanno deciso di aiutare ….. 

C’è bisogno , concludono i consiglieri  di minoranza , di aiuti veri , la comunità è in difficoltà e proprio per questo motivo è il momento di dimostrare di avere la spina dorsale non solo davanti alla telecamera ma anche negli atti”.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.