Settimana nazionale della musica all’Istituto Comprensivo Sanremo Centro Levante

La scuola ha partecipato alla XXXI rassegna musicale nazionale “La Musica unisce la Scuola” con l’invio di 31 video interpretati da 31 alunni

Più informazioni su

Sanremo. “La carica dei 31 – Trentun video per trentun giovani musicisti” è l’originale titolo della partecipazione degli alunni dei corsi ad indirizzo musicale della scuola secondaria di primo grado dellI.C. Sanremo Centro Levante alla XXXI Rassegna musicale nazionale “La Musica unisce la Scuola”.

Il Ministero dell’Istruzione promuove da diversi anni iniziative di sostegno alla pratica musicale della quale riconosce la particolare valenza educativa e formativa. Il Comitato nazionale per l’apprendimento pratico della musica ha organizzato in collaborazione con INDIRE, dal 25 al 30 maggio 2020, la rassegna nazionale delle Istituzioni scolastiche “La musica unisce la scuola”. Il Ministero dell’Istruzione, alla luce delle limitazioni imposte dalle disposizioni legislative volte a contenere il contagio da Covid-19, ha dato la possibilità alle Istituzioni scolastiche di condividere le attività musicali realizzate nell’anno scolastico 2019-2020 con modalità a distanza e offrire un luogo di riflessione destinato ai docenti e allievi su pratiche didattiche innovative relative all’apprendimento musicale a scuola.

La rassegna è inserita all’interno delle attività progettate da Indire per l’iniziativa “La scuola per la
scuola” che si svolge in questi giorni su un portale web con una programmazione di 24 ore al giorno che prevede momenti di formazione per i docenti attraverso webinar e seminari in streaming, trasmissione dei video inviati dalle istituzioni scolastiche, brevi concerti on air di artisti di chiara fama e buone pratiche didattiche o tutorial.

La manifestazione ospita nel proprio sito più di 1.250 video musicali inviati da tutte le Scuole d’Italia; la sezione musicale dell’ I.C. Sanremo Centro Levante ha partecipato con l’invio di 31 video interpretati da 31 alunni della Scuola. I video sono stati realizzati in seguito al lungo periodo di didattica a distanza in cui professori e allievi si sono incontrati regolarmente in una nuova modalità per le lezioni su piattaforme online organizzando una nuova didattica che prevedeva, in aggiunta, la produzione di numerosi video (che arrivavano a qualsiasi momento del giorno e della notte!). Oltre a 29 video di solisti alla chitarra, al pianoforte e al violino, sono presenti due video in formazione cameristica eseguiti “dal vivo” (duo di chitarre, chitarra e pianoforte) e un brano di musica d’insieme che ha visto protagonisti ben 19 pianisti (assemblato con programmi di montaggio video).

Un ringraziamento va ai professori che hanno curato la preparazione “a distanza” dei ragazzi e hanno reso possibile quest’impresa non proprio facile: Sergio Basilico (docente di chitarra), Cristina Orvieto e Giovanni Guglielmino (docenti di pianoforte) e Luca Marzolla (docente di violino). Un ringraziamento anche alle famiglie che hanno collaborato alle riprese video e sostenuto con partecipazione il progetto.

Il primo e principale plauso e motivo di vanto è l’impegno e la dedizione di questi ragazzi, che, senza nulla sottrarre allo studio delle altre discipline scolastiche, sono riusciti ad eccellere nello studio della musica, ottenendo ottimi risultati.

Più informazioni su