Riaperture del 18 maggio, Fratelli d’Italia sostiene scelte di governatore Toti. Bellini: «Si potrà riattivare la nostra economia»

«Come consigliere comunale di una cittadina turistica sul mare sono molto contenta di questo primo passo, che permetterà la riapertura parziale delle attività turistico commerciali» - dice il consigliere comunale di San Lorenzo al Mare

Sanremo. «Con l’ordinanza n. 28/2020 il Presidente della Giunta Regionale, nell’auspicata ripresa totale a partire dal 18 maggio, ha concesso ai liguri tutta una serie di possibilità per le attività commerciali che fanno intravedere la “luce dopo il tunnel”. Visto il ritardo con cui il Governo centrale sta predisponendo le doverose iniziative per far respirare l’economia, con un decreto che dapprima doveva essere emanato ad aprile ma ancora oggi risulta in perenne dibattito nella “maggioranza”, se tale, PD – 5Stelle, bene ha fatto il presidente Toti ad autorizzare il graduale ritorno alla preparazione dei “posti di lavoro”.

Fratelli d’Italia con il Presidente Nazionale Giorgia Meloni aveva chiesto a gran voce regole chiare e certe per la riapertura che consentissero, anche ai commerciali ed imprenditori, di organizzare il proprio lavoro: se dall’autorità centrale non si sono date risposte, ecco che la Giunta Regionale ligure ha trovato queste indicazioni da sola, grazie anche al concreto supporto e aiuto dell’assessore Gianni Berrino che ben conosce le problematiche relative alla ripartenza nel settore lavoro e turismo.

Da ieri è autorizzato l’accesso a tutte le attività commerciali e di cura della persona (parrucchieri in particolare), nonché palestre, centri estetici e ricreativi per ogni attività connessa alla riapertura e sono state riaperte da lunedì 11 maggio le attività di commercio di articoli sportivi, biciclette, pesca e campeggio» – fa sapere Fratelli d’Italia di Imperia.

Fratelli d’Italia auspica che l’economia possa ripartire in sicurezza perché, stante la carenza di aiuti dal Governo, i liguri non possono più attendere visto l’arrivo della bella stagione in una Regione ove il Turismo e le attività connesse costituiscono uno dei bacini principali dell’economia regionale.

«Fratelli d’Italia sia a livello nazionale che regionale è sempre stata vicina alle imprese e ai lavoratori che oggi più che mai hanno bisogno di aiuto dalle istituzioni. Come consigliere comunale di una cittadina turistica sul mare sono molto contenta di questo primo passo, grazie al presidente Toti e all’assessore Berrino; passo che il 18 maggio permetterà la riapertura parziale delle attività turistico commerciali, con le dovute cautele, e con ciò si potrà riattivare la nostra economia che non può vivere senza il turismo», dichiara Lorenza Bellini, consigliere comunale di San Lorenzo al Mare.