Pietrabruna, stanno bene i cinghialetti caduti in una vasca a Boscomare

Accuditi da un volontario hanno purtroppo perso la mamma

Pietrabruna. Stanno bene i cinque piccoli di cinghiale caduti in una vasca pluviale di una campagna di Boscomare lungo la strada che collega la località con Pietrabruna giovedì scorso.

I cuccioli sono stati tratti in salvo  dai carabinieri forestali e dalle guardie zoofile dell’Accademia Kronos, coordinati dal presidente provinciale Giuseppe Gandolfo. Ora sono sono “ospiti” in attesa dell sistemazione in un parco, presso uno dei volontari che avevano dato l’allarme e partecipato al recupero dei piccoli affamati e infreddoliti.

La madre, un esemplare di circa 50 kilogrammi, invece, purtroppo, rimasta impigliata in una rete  è morta strangolata. Il suo cadavere è stato preso in carico dal Servizio veterinario dell’Asl.