Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ospedaletti, il Rotary Club Sanremo Hanbury fa donazione al Fondo di Solidarietà del Comune foto

Continuano gli incontri tra l'Amministrazione Comunale e le categorie commerciali: mercoledì e giovedì toccherà ai commercianti, venerdì agli agricoltori

Sanremo. Nel pomeriggio di sabato 9 maggio una delegazione del Rotary Club Sanremo Hanbury è stata ricevuta in Comune. Il presidente del club Giotto Guglielmi, accompagnato dal suo vice Giovanni Agosta e dal consigliere Massimo Rossano, ha effettuato una donazione di 1.000 euro al Fondo di Solidarietà del Comune in aiuto delle famiglie in difficoltà tramite l’erogazione di buoni spesa.

Il Comune desidera ringraziare pubblicamente il Rotary Club Sanremo Hanbury e il vice-presidente Agosta, residente ad Ospedaletti, che ha mantenuto i contatti tra le due parti per la buona ed efficace riuscita della donazione, davvero molto apprezzata.

Incontri con le categorie commerciali – Sono iniziati, come da programma, gli incontri tra l’Amministrazione Comunale e le categorie commerciali di Ospedaletti. Venerdì sera alle 21 nella Sala Consigliare del Comune erano presenti i rappresentanti di gestori di bar e ristoranti. Nel corso dell’incontro sono stati trattati diversi temi tra i quali la possibilità concreta di aiuto da parte dell’amministrazione comunale relativamente alla riduzione di Tari e Tosap (oltre al rinvio del pagamento delle stesse) che potrà avvenire proporzionalmente al periodo di chiusura dell’attività imposto dal Dpcm.

Si è poi affrontato l’argomento dehor: l’Amministrazione ha proposto l’aumento gratuito dello spazio a disposizione a quegli esercizi commerciali che operano sulla Passeggiata a mare, nel centro storico e sul Corso Regina Margherita. Per quanto concerne gli spazi sulla Passeggiata a mare è previsto che ciò si possa concretizzare entro il 20 luglio, data fissata per l’atto di acquisto da Area24 del tratto di ‘pista ciclopedonale’ sull’ex sedime ferroviario di competenza territoriale di Ospedaletti, già in parte occupato da dehor, aiuole e parcheggi. L’annuncio è stato accolto molto favorevolmente dai presenti. Si è quindi discusso riguardo le direttive da adottare sulle misure di protezione e sicurezza, sia per i clienti che per i dipendenti. A questo proposito si resta in attesa delle linee guida che
verranno comunicate e rese disponibili entro la fine di questa settimana.

Sabato, stessa ora e stesso luogo, è stata la volta dei balneari che si sono presentati in gran numero, sempre nel pieno rispetto del distanziamento. L’Amministrazione Comunale ha illustrato la situazione facendo notare che purtroppo ad oggi mancano le linee guida fondamentali riguardo distanziamento e conseguente disposizione di attrezzatura a
disposizione dei clienti, ma ha confermato il pieno appoggio e disponibilità per consentire di sfruttare tutte le aree possibili per il servizio ristorazione, impegnandosi a perorare con il Demanio la possibilità di estendere sull’arenile il servizio di somministrazione e servizio di alimenti e bevande.

Con i gestori delle tre spiagge pubbliche attrezzate è stata concordata una proroga di tre anni del contratto in essere. Con i gestori delle spiagge private invece resta aperta la diatriba riguardo la validità della sentenza del Consiglio di Stato che impedirebbe proroghe a lunga scadenza ma il Comune si è detto d’accordo sull’ipotesi di scadenza concessione al 2033 confermando di farsi carico di sostenere questa causa presso gli organi competenti.

Ai balneari l’Amministrazione Comunale ha anche spiegato che i lavori in corso per la sistemazione dell’arenile e dei moli di protezione termineranno, meteo permettendo, entro la fine di questo mese di maggio. Questi lavori, una volta ultimati, permetteranno di avere spiagge ed opere di difesa decisamente migliori rispetto al passato, con l’augurio che il 1° giugno, Governo permettendo, Ospedaletti sarà pronta ad iniziare la stagione balneare.

A questi primi incontri, cui hanno partecipato il sindaco Daniele Cimiotti, il vice-sindaco Anna Bregliano, gli assessori Birgit Brugger e Giacomo De Vai e il consigliere Filippo Berto, ne seguiranno altri questa settimana, con le stesse modalità di luogo e orario. Mercoledì e giovedì toccherà ai commercianti, venerdì agli agricoltori.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.