Mercato di Oneglia, assegnazione dei posti: tensione in piazza della Vittoria fotogallery

Continua la protesta tra le bancarelle: sciopero bianco degli operatori del settore alimentare

Imperia. Stato di agitazione tra i banchi del mercato di Oneglia stamattina dove gli operatori non hanno esposto la merce e momenti di tensione con tanto di intervento del giudice di servizio, anche per far rispettare il distanziamento, in piazza della Vittoria, dove gli uffici del settore Commercio diretti dall’assessore Gianmarco Oneglio di Palazzo civico hanno dato appuntamento stamattina agli ambulanti per procedere all’assegnazione dei posti nella nuova contestata location sul mare.

Alla fine i presenti hanno firmato con “riserva”: la delibera, infatti, conteneva un passaggio nel quale si considerava come ottenuto il parere delle associazioni di categoria. Il confronto, in realtà, non c’è stato e potrebbe far scattare una procedura di comportamento antisindacale contro Palazzo civico.

«Non hanno voluto considerare che  in ballo c’è il destino di 13o famiglie ed era, quindi, doveroso, oltre che previsto dalla legge,  un confronto preventivo con noi. Magari si poteva giungere a decisioni condivise.  Invece, il Comune, dopo un primo incontro in cui si erano prospettate soluzioni diverse ha proceduto senza consultarci, affidandosi al sondaggio telefonico tra i cittadini», ha dichiarato Claudio Campanini rappresentante di Fiva Confcommercio.