Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

L’Associazione Bridge Bordighera si prepara ad accogliere nuovi bridgisti: al via i corsi virtuali gratuiti

Venti lezioni per costruire le proprie fondamenta di bridgista, guidati da un insegnante dell’albo ufficiale FIGB

Bordighera. A sorpresa, questo potrebbe essere il periodo perfetto per imparare un nuovo sport. La Federazione Italiana Gioco Bridge (FIGB) prosegue nella sua offerta di corsi virtuali interamente gratuiti. L’opportunità è ottima: venti lezioni per costruire le proprie fondamenta di bridgista, guidati da un insegnante dell’albo ufficiale FIGB. La conclusione del corso potrebbe coincidere con la riapertura tanto attesa, da parte di tutti i bridgisti della zona, dell’Associazione Bridge Bordighera e quindi con la ripresa delle attività “dal vivo”.

A pieno ritmo, nell’Associazione di via Stoppani si svolgono diversi tornei settimanali, fra cui le gare che hanno l’apprezzatissimo format del “simultaneo”. In questa tipologia di torneo, in tutta Italia, in tutti i club, si giocano le medesime smazzate contemporaneamente, grazie a un ingegnoso meccanismo inventato in Francia e successivamente importato qui da noi e perfezionato al punto da essere diventato il fiore all’occhiello del Bridge del Bel Paese. Un’enorme classifica nazionale accompagna la graduatoria locale. Impossibile non farsi coinvolgere da un gioco di carte in cui la fortuna non conta, il confronto è costruttivo e si può sempre e solo migliorare: a tutti gli effetti uno sport, come infatti ha sancito il CONI, che ha elevato il Bridge al rango di disciplina sportiva nell’ormai lontano 1993.

Le lezioni virtuali gratuite della FIGB si tengono sulla piattaforma Zoom in gruppi da quattro persone, oltre all’istruttore. I partecipanti possono, quindi, vedere e sentire l’insegnante, interagire con lui e con gli altri allievi e, a loro discrezione, condividere o meno la propria immagine. Contemporaneamente, si gioca tutti insieme a Bridge fin da subito, naturalmente con la guida dell’istruttore.

Il Bridge in Italia è giocato con interesse ed entusiasmo da tesserati che vanno dai 10 ai 100 anni e oltre. Gli italiani che conoscono il Bridge sono ben due milioni. Gli albi federali contano circa 530 arbitri e 330 insegnanti in attività.

Per iscriversi ai corsi, è sufficiente inviare la richiesta a corsi@federbridge.it

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.