Quantcast

“La Liguria che riparte. Di corsa”, da Ventimiglia prende il via una staffetta di 266 chilometri

L'iniziativa, realizzata dall'Asd RunRivieraRun, è in programma sabato 23 e domenica 24 maggio

Ventimiglia. “La Liguria che riparte. Di corsa” è il nuovo progetto dell’Asd RunRivieraRun, che desidera dare un segnale forte di desiderio di “ripartenza” nel rispetto di decreti e ordinanze vigenti. Si tratta di una staffetta individuale da Ventimiglia a La Spezia, che si terrà nelle giornate di sabato 23 e domenica 24 maggio, nella quale i runners, tutti tesserati Fidal e appartenenti alle società liguri affiliate alla Federazione Italiana di Atletica Leggera, percorreranno i 266 chilometri, ognuno indossando la propria canotta o maglia sociale ed un pettorale promozionale dell’iniziativa.

Le frazioni saranno più o meno brevi, dai 5 ai 10 chilometri al massimo di percorrenza e attraverseranno tutti i Comuni costieri della Liguria.

La partenza sarà sabato 23 maggio alle 8 dal centro di Ventimiglia con l’atleta di casa, tesserato Asd RunRivieraRun, Luca Piccolo.

«Idealmente il testimone degli staffettisti sarà rappresentato dai prodotti della nostra terra, enogastronomici e di artigianato attraverso il coinvolgimento delle associazioni di categoria. Sarà un messaggio sia sportivo sia di sviluppo economico: sportivo affinché il runner riacquisti la sua immagine di “portatore” di positività, di benessere, per un’attività motoria e sportiva che fa bene a noi stessi e agli altri – spiegano gli organizzatori – Sviluppo Economico perché rappresenterà la volontà della Liguria di ripartire, di guardare al futuro, di correre insieme alle proprie aziende. Verrà girato un video/spot promozionale dell’evento e del territorio, che coglierà tutte le bellezze ed i prodotti della nostra Regione».