Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il Lions Club Ventimiglia dona tute anticontaminazione alla Croce Azzurra di Vallecrosia

A livello nazionale i Lions hanno contribuito con cinque milioni di euro per fronteggiare l’emergenza Covid

Più informazioni su

Vallecrosia. Sono venticinque le tute Dupont in Tyvek, necessarie per gli operatori della sanità in contatto con gli agenti infettivi, che il Lions Club Ventimiglia ha donato alla Croce Azzurra Misericordia di Vallecrosia, alla presenza del Presidente Piero Deaddis, insieme ad una fornitura di trecento guanti monouso.

“Il Lions Club Ventimiglia – ha affermato il Presidente del Club, Roberto Capaccio – sin dall’inizio dell’emergenza ha cercato di agire sul territorio. Sono stati forniti prodotti da forno per gli operatori dell’ospedale Saint Charles che si sono trovati improvvisamente proiettati in una situazione lavorativa imprevista ed imprevedibile, T-Shirts per i lavoratori del Presidio di Sanremo, costretti a lavorare per un turno intero con tute idonee ma poco traspiranti. Insomma, abbiamo cercato di rispondere ai bisogni del territorio, e lo facciamo anche oggi con questa donazione di presidi di protezione”.

Luigi Amorosa, coordinatore delle attività di servizio del Club, aggiunge: “Ci sono due emergenze in corso: quella sanitaria, che, per ora, sembra in fase calante, e quella, emergente, economica. Il Lions Club Ventimiglia sta approntando un piano d’azione in favore delle fasce più deboli con dei buoni acquisto che, a breve, saranno resi disponibili. Questa donazione è solo un piccolo esempio di quello che i Lions stanno facendo in ogni angolo del mondo. Solo in Italia, negli ultimi due mesi, sono cinque i milioni di euro che i Lions hanno donato, sotto forma di respiratori, dispositivi di protezione, sussidi economici ed alimentari”.

Matteo Amato, Direttore Tecnico Amministrativo della Croce Azzurra Misericordia Vallecrosia, ha commentato: “Le nostre ambulanze attrezzate per i casi Covid stanno effettuando meno servizi, e speriamo che continui così. Nonostante questo, le tute che ci hanno donato i Lions di Ventimiglia, che ringrazio, rappresentano sicuramente un presidio necessario, perché l’emergenza non può definirsi definitivamente conclusa; lo dimostra il fatto che una nostra ambulanza Covid è appena partita per trasportare un caso sospetto. Da una nostra statistica, al 21 aprile abbiamo utilizzato 1.400 tute e 12.000 paia di guanti, tutto materiale che, purtroppo, ha raggiunto dei prezzi elevati dettati dal mercato e dalla difficile reperibilità”.

__________________________________________________________________________________________________

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.