Il 2 giugno prende il via “Sardine in Bicicletta…pedalando con la Costituzione”

«Festeggeremo passeggiando liberamente assieme lungo la ciclabile»

Sanremo. «Il 2 giugno è la La Festa della Repubblica Italiana, è una giornata celebrativa nazionale italiana istituita per ricordare la nascita della Repubblica Italiana. Si festeggia ogni anno il 2 giugno, data del referendum istituzionale del 1946, con la celebrazione principale che avviene a Roma. Alcuni hanno deciso in contemporanea di manifestare in diverse piazze italiane: c’è quella voluta da Matteo Salvini, il leader della Lega che sarà a Roma con Giorgia Meloni e Silvio Berlusconi. In piazza Duomo il frontman sarà il governatore lombardo Attilio Fontana. Ci sarà qualcuno che proverà a fare anche una nuova “marcia su Roma”. L’obiettivo di tutti a quanto pare non è tanto festeggiare la Repubblica ma buttare giù il governo, nella più “normalità” politica del nostro paese. Noi delle Sardine Ponentine non siamo né morte né in pausa, anzi. Con Mattia Santori, leader di 6000 Sardine, abbiamo pensato questa festa per il 2 giugno nella provincia di Imperia.

Una nuova “festa della Primavera della nostra Repubblica” proposta dalle Sardine, perché veramente c’è qualcosa in noi Sardine che può essere in grado di liberare da questo eterno ritorno alla “normalità” politica. Se davvero credevamo di poter vivere sani in un mondo malato, dopo questa pandemia, saremo tutti malati in un mondo peggiore a quello che era prima.

Per questo e tanti altri tanti motivi che il 2 giugno prossimo le 6000 Sardine Ponentine propongono a tutti una libera passeggiata in bicicletta “Sardine in Bicicletta…pedalando con la Costituzione”. Non è una manifestazione ma festeggeremo passeggiando liberamente assieme lungo la nostra Ciclabile, chiamata propriamente Pista Ciclo-Pedonale del Parco Costiero Riviera dei Fiori: la più bella attrattiva e risorsa del nostro territorio.

Ci ritroveremo a Pian di Poma a Sanremo alle 17.30, per poi pedalare verso est. Chi si vuole unire a noi può farlo tranquillamente lungo il tragitto. Ci teniamo a sottolineare che il tutto avverrà nella più ferrea ottemperanza alle norme stabilite dalla Regione per evitare il contagio da Sars-cov-2. Ogni partecipante è invitato a portare con sé un foglio recante il proprio articolo preferito della Costituzione, per non dimenticare il vero festeggiato di questa Festa. I Referenti provinciali di 6000 Sardine Ponentine e coordinatori regionali di 6000Sardine» – fanno sapere le Sardine Ponentine.