Da lunedì 25 maggio si può tornare a giocare in doppio, a padel e beach tennis

Dovranno essere rispettate tutte le disposizioni governative sul distanziamento sociale e adottate le apposite “Linee guida per l’esercizio fisico e lo sport”

Imperia. Da lunedì 25 maggio si potrà tornare a giocare a tennis anche in doppio, a padel e a beach tennis. Lo rende noto la Federazione Italiana Tennis.

Ovviamente dovranno essere rispettate tutte le disposizioni governative nel rispetto del distanziamento sociale e senza alcun assembramento adottando le apposite “Linee guida per l’esercizio fisico e lo sport” emanate dall’Ufficio dello Sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

È stato stilato un protocollo aggiornato approvato dal Consiglio federale della FIT con ben chiare le norme di sicurezza che possono consentire a chiunque di giocare in sicurezza, rispettando comportamenti e pratiche che, nonostante il tennis figuri al primo posto nell’elenco degli sport più sicuri stilato dal Politecnico di Torino su incarico del Coni e del Cip, eliminino del tutto il rischio di contagio.

Tutti gli atleti sono tenuti a:
– Rispettare le disposizioni Statali, Locali e del Circolo.
– Sanificare il loro materiale di gioco.
– Lavarsi o disinfettarsi le mani, prima di entrare in campo.
– Mantenere sempre la distanza di due metri dagli altri giocatori.
– Portare in campo la bottiglia d’acqua personale e bere solo da quella.
– Non toccare le recinzioni prima di entrare in campo.
– Indossare un guanto sulla mano non dominante oppure disinfettare le mani con gel idroalcolico frequentemente, e comunque ad ogni cambio di campo.
– Non toccarsi il viso con le mani.
– Se possibile giocare con palle nuove ed usare sempre la propria racchetta.
– Usare panchine ai lati opposti.
– Salutare e ringraziare usando soltanto la racchetta.
– Dopo aver giocato cambiare subito, se possibile, l’overgrip della racchetta.
– Dopo aver giocato lavarsi o disinfettarsi le mani.