Quantcast

Coronavirus, Pagani (Uilpa): «Polizia penitenziaria e detenuti di Sanremo sono negativi ai test sierologici»

«Un raggio di sole grazie all’impegno della polizia penitenziaria in Liguria e al perfetto utilizzo dei DPI, che ha portato a questo eccellente risultato»

Sanremo. «Belle notizie dai penitenziari, i primi risultati dei test sierologici finanziati dalla Regione Liguria tramite “Alisa”, fatti a Sanremo e Chiavari sono estremamente positivi, tutti i poliziotti penitenziari in servizio a Sanremo e Chiavari sono “negativi ai test sierologici”, nel carcere di Chiavari anche i detenuti ( 70 circa ) sono negativi». Lo dichiara Fabio Pagani per la Uilpa Polizia Penitenziaria.

«Ora incrociamo le dita e attendiamo i risultati dai penitenziari di Genova Marassi, Pontedecimo, Imperia e La Spezia, che dovrebbero concludersi entro metà settimana prossima e dopo la polizia penitenziaria toccherà ai detenuti ( che a Chiavari, 70 circa, sono risultati tutti negativi )» – afferma il sindacalista della Uil.

«Una buona notizia – spiega Pagani – che le dimissioni di Basentini non rappresentano un punto di arrivo e non facciano sentire nessuno appagato, ma che al contrario siano da monito per chi adesso dovrà assumere la guida del DAP e, soprattutto, il preludio a un’indispensabile svolta politica che si chiede in primis al Ministro della Giustizia Bonafede, nel frattempo un raggio di sole grazie all’impegno della polizia penitenziaria in Liguria e al perfetto utilizzo dei DPI, che ha portato Sanremo e Chiavari a questo eccellente risultato».