Coronavirus, Giampedrone: «Avviato trasferimento su nave ospedale dei 23 marittimi positivi»

«Il trasferimento dei marittimi si concluderà entro domani, a quel punto la nave Msc Spendida sarà ‘Covid free’ e potrà iniziare la sanificazione a bordo»

Genova. È stato avviato oggi pomeriggio il trasferimento sulla nave ospedale Spendid di 23 marittimi positivi al covid-19 e attualmente a bordo di due navi da crociera attraccate a Genova, le Msc Spendida e Fantasia.

«L’operazione è stata proposta da Regione Liguria e Asl3, cui fa capo il reparto Covid sulla nave ospedale Spendid – ricorda l’assessore alla Protezione civile Giacomo Giampedrone e condivisa da tutti i soggetti del tavolo tecnico per l’emergenza, quindi il Dipartimento nazionale di Protezione civile, l’Usmaf (Ufficio sanità marittima che fa capo al ministero della salute), compagnia di crociera e Polizia di frontiera. Il trasferimento dei marittimi si concluderà entro domani: a quel punto la nave Msc Spendida sarà ‘Covid free’ e potrà iniziare la sanificazione a bordo».

In particolare, dalla Msc Fantasia saranno trasferiti a bordo della nave ospedale 10 marittimi con il coronavirus: gli 8 che erano già in isolamento perché positivi al Covid-19 prima dell’arrivo della nave a Genova e 2 membri dell’equipaggio che, sottoposti al tampone da parte di Usmaf, ad oggi sono risultati positivi.

Saranno trasferiti sulla nave ospedale anche i 13 marittimi positivi al Covid-19 attualmente a bordo della Msc Spendida.