Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Coronavirus e rugby, i corsi online coinvolgono numerosi allenatori delle società liguri

Sono stati effettuati 5 corsi di aggiornamento per allenatori di livello 1 bambini, 5 corsi per allenatori di livello 2 adolescenti e 4 corsi dedicati agli allenatori di livello 3 adulti, che hanno registrato quasi 200 presenze

Genova. In tempo di coronavirus il Comitato Ligure della Federazione Italiana Rugby attraverso il suo staff tecnico, guidato dal tecnico regionale Alessandro Bottino, ha saputo organizzare con largo anticipo svariati corsi on line che hanno coinvolto numerosi allenatori delle società liguri.

«In base all’attuale situazione di emergenza per la pandemia – afferma Diego Galli, tecnico formatore di Area (TFA) – si è creata quest’aula virtuale utilizzando Skype. E’ un modo alquanto interessante e nuovo per tutti noi, ed abbiamo notato che senza dubbio è migliorata la condivisione e l’interazione fra noi tecnici federali e gli allenatori della nostra regione che difficilmente avevano l’opportunità di prendere parte alle riunioni, soprattutto a causa delle lunghe distanze da percorrere fra la sede dove si sviluppavano i corsi e le loro residenze».

Le distanze chilometriche fra i quattro capoluoghi liguri di La Spezia, Genova, Savona e Imperia non sono certo trascurabili e in molte situazioni diventava difficoltoso nelle serate infrasettimanali radunare i tecnici interessati a questi corsi.

«Questo metodo ha senza dubbio agevolato l’approccio alle lezioni – prosegue il tecnico di Rapallo – riuscendo a portare avanti corsi relativi a tutti e tre i livelli di nostra competenza (bambini, adolescenti ed adulti). La risposta è stata molto positiva da parte dei corsisti e al momento il nostro obiettivo è quello stimolare il più possibile dei nuovi corsi che arrivino dall’esterno, dei veri e propri clinic da condividere su proposte di altri tecnici».

Ovviamente anche gli allenatori, come gli atleti, scalpitano nell’attesa di poter nuovamente calpestare i campi da gioco, ma logicamente bisogna attende il via libera ufficiale.

Ad oggi sono stati effettuati 5 corsi di aggiornamento per allenatori di livello 1 bambini, 5 corsi per allenatori di livello 2 adolescenti e 4 corsi dedicati agli allenatori di livello 3 adulti, che hanno registrato quasi 200 presenze.

Nei prossimi giorni sono in programma un ulteriore corso per allenatori di livello 1 e 2 corsi di aggiornamento relativi alla preparazione fisica.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.