Quantcast
Autostrade

Aspi, Rixi (Lega): «L’indecente balletto tra Pd e M5s blocca cantieri e investimenti»

«In questo quadro fallimentare di incertezza, il rischio è che nessun operatore sarà disposto a investire più in Italia»

galleria Autostrada dei Fiori

Genova. «Il balletto di responsabilità, interne al Mit, tra Pd e M5S su Atlantia-Aspi è uno spettacolo indecente. Il disastro di Genova evidentemente non ha insegnato nulla se si stanno perdendo 14,6 miliardi di investimenti, senza regole chiare sulle concessioni. In questo quadro fallimentare di incertezza, il rischio è che nessun operatore sarà disposto a investire più in Italia.

Altro che sbloccare i cantieri: qui si bloccano anche quelli già sulla carta sbloccati, come quello della Gronda di Genova. È il risultato di una maggioranza di governo litigiosa, senza alcuna visione per lo sviluppo del Paese, ma tenuta insieme solo dalla brama di occupazione di potere, fine a se stessa».

Lo dichiara il deputato e responsabile nazionale Infrastrutture della Lega Edoardo Rixi.

leggi anche
La nota
Autostrade, Botto (M5s): «Ricatto inaccettabile, revoca concessione e commissariamento Aspi»
commenta