Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Servizio taxi per consegne di beni a domicilio, Imperia stabilisce tariffe massime: 10 euro in centro, 15 per frazioni

«Vogliamo facilitare la reperibilità dei beni di primi necessità, limitando gli spostamenti e diminuendo così le lunghe code che si formano fuori dai supermercati» – dice l'assessore Oneglio

Imperia. La Giunta Municipale ha approvato la delibera che istituisce una tariffa straordinaria per il trasporto a domicilio da parte dei taxi di beni di prima necessità. Le consegne effettuate in centro città costeranno al massimo 10 euro, quelle nelle frazioni 15.

Il servizio di consegna dovrà prevedere il ricevimento dei beni presso il distributore/venditore, il carico, il trasporto sulla vettura e il recapito dei beni in prossimità dell’accesso del domicilio del richiedente. Per richiedere il servizio è attivo il numero unico 0183 37 37.

«In questo modo – spiega l’assessore con delega al Trasporto Pubblico Locale, Gianmarco Oneglio – vogliamo facilitare la reperibilità dei beni di primi necessità, limitando gli spostamenti e diminuendo così le lunghe code che si formano fuori dai supermercati. Crediamo sia un buon servizio pubblico reso dai tassisti in questo momento di emergenza sanitaria».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.