Scuola a Riva Ligure, donati 9 tablet. Giuffra: «Mettete a disposizione il vostro Wi-Fi»

«Per non lasciare nessuno indietro»

Più informazioni su

Riva Ligure. Stamane, per conto dell’Istituto Comprensivo di Riva Ligure e San Lorenzo al Mare, sono stati donati 9 tablet ad altrettanti alunni delle scuole primarie “Sandro Pertini” e secondaria di Primo Grado “Guglielmo Marconi”.

«Si tratta di un’iniziativa lodevole – spiega il sindaco Giorgio Giufframi congratulo con la Dirigente Scolastica e con la Direttrice dei Servizi Generali ed Amministrativi, che permetterà a tutti (o quasi) di accedere alla didattica a distanza.

O quasi, perché alcuni, seppur in possesso della strumentazione tecnologica, saranno privi di connessione domestica e costretti ad utilizzare il traffico dati degli smartphone dei genitori. Pensiamo alla storia di Giulio Giovannini, 12 anni, di Scansano, provincia di Grosseto, in Toscana, che pur di seguire le lezioni online, è arrivato ad un chilometro da casa e si è “piazzato” in mezzo alla natura. Ed allora, mi chiedo: perché non misuriamo la solidarietà anche in giga?

Wi-fi libero, password scritte sulla porta del condominio per dare la possibilità di collegarsi, reti personali aperte per permettere a questi studenti – e non solo – di accedere al web liberamente. Per non lasciare nessuno indietro, a volte, basta davvero poco: in questo caso, mettendo generosamente a disposizione la propria banda per chiunque ne avesse bisogno».

Più informazioni su