Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Scomparsa di Franco Paganelli, il ricordo della Lista civica Scullino Sindaco

«Vero comunista, vero democratico nelle idee e nei fatti, non creava nemici ideologici ma portava avanti le sue idee, il suo credo, i suoi progetti sempre e solo indirizzati per il prossimo»

Ventimiglia. «Non è facile parlare di Franco, raccontarlo ci vorrebbero pagine intere per abbozzare minimamente l’uomo Paganelli. Vero comunista, vero democratico nelle idee e nei fatti, non creava nemici ideologici ma portava avanti le sue idee, il suo credo, i suoi progetti sempre e solo indirizzati per il prossimo, per gli altri, per i più sfortunati e chiunque volesse aiutarlo era ben accetto e rispettato anche se di credo diverso dal suo.

Come ex consigliere ho avuto l’onore di frequentarlo e pur essendo su fronti diversi con lui si riusciva a fare la quadra nell’interesse della città, peccato non averlo ancora sui banchi del consiglio comunale. La sua onestà intellettuale era parte integrante del sue essere, quando il consiglio comunale di Ventimiglia fu travolto dallo scioglimento per presunte infiltrazioni mafiose fu l’unico consigliere di opposizione che non scagliò parole di fuoco contro l’amministrazione in carica retta da Gaetano Scullino non approfittando della situazione per farsi pubblicità ma seguendo la sua coscienza di uomo e quella degli ordini di partito.

La Lista civica Scullino Sindaco insieme al sindaco Gaetano Scullino esprimono grande la loro stima e il rammarico della scomparsa di Franco Paganelli: la città ha bisogno di uomini di questo calibro, altruisti e coerenti» – dicono Gaetano Scullino, sindaco della Città di Ventimiglia, Mauro Merlenghi, coordinatore della Lista Civica, Maurizio Rea, capogruppo consiliare, Giuseppe Palmero, consigliere comunale, e Tiziana Panetta, assessore.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.