“Resti tu” è il nuovo brano in italiano dei ventimigliesi Riccardo Moio & Mattia Berlanda: «Il video è girato a San Romolo» foto

L'emergenza coronavirus non ferma il lavoro del duo che nel nuovo video musicale valorizza anche il paesaggio dell'entroterra sanremese

Ventimiglia. “Resti tu” è il nuovo brano in italiano dei ventimigliesi Riccardo Moio & Mattia Berlanda.

riviera24 - Riccardo Moio & Mattia Berlanda

«Dal 17 aprile è uscito su You Tube il video musicale del brano – raccontano i ventimigliesi – “Resti Tu” è un brano di circa un anno fa che nel corso dei mesi abbiamo cercato di perfezionare curandone i minimi dettagli. La particolarità di “Resti Tu” è che nasce come una lettera, come una storia da raccontare che poi si è trasformata in musica».

Il video è stato girato nella nostra zona ad inizio febbraio: «Il videoclip è stato girato dal Mizuko Visual Studio, che non smetteremo mai di ringraziare per la sua disponibilità, nella località di San Romolo – svelano Berlanda e Moio – Abbiamo molto a cuore il nostro territorio e per questo quando è possibile cerchiamo di valorizzare paesaggi e scenari tipici della nostra zona e dell’entroterra. Le scene di playback, invece, sono state girate nello studio del videomaker Mizuko tramite la tecnica del green screen».

Nel video viene narrata la storia di una coppia, rappresentata da una ragazza e dallo stesso Riccardo Moio, che per la prima volta ha anche recitato: «Riccardo è stato molto spontaneo, si è immedesimato nella parte. Non è stato tanto difficile perché ha improvvisato cercando di entrare il più possibile nel ruolo e cogliendo l’atmosfera creatasi attorno dal luogo e dal brano – dice Mattia BerlandaLa ragazza non è una professionista, ma ha saputo interpretare bene la sua parte. È stata davvero brava».

Il duo è nato nel 2016 con l’intento di portare in Italia un genere musicale diverso, molto apprezzato e diffuso soprattutto all’estero, con brani in inglese. Da quest’anno però ha deciso di proporre anche brani in italiano: «Dopo “Shangai” rappresenta la seconda idea che abbiamo deciso di includere in questo nuovo percorso italiano che stiamo affrontando – spiegano Moio e BerlandaIl brano è sempre sull’electro-pop, ma la produzione questa volta è stata affiancata allo stesso tempo dallo svolgimento della parte scritta/melodica, quindi una crescita di tutte e due le parti della produzione, così da creare questo sound semi elettronico mantenendo al contempo una linea melodico/vocale molto sensuale e emozionante».

Dopo aver partecipato ad “Amici casting 17″, la trasmissione televisiva su Real Time, e aver lanciato i singoli RMB in inglese “I’m sorry”, “22”, “Slow Jams” e in italiano “Shangai” , il duo ha diffuso il videoclip del nuovo brano, che si può già vedere su Youtube, su Spotify e su tutti gli store digitali.

L’emergenza coronavirus ha influito anche sul lavoro dei due giovani talentuosi ventimigliesi: «Ci ha rallentato ma per nostra fortuna avendo un po’ di materiale già pronto stiamo pubblicando qualcosa, poi a livello lavorativo continuiamo a collaborare da casa per portarci avanti con le produzioni e il lavoro del nostro studio». Riccardo e Mattia, classe ’93 e ’95, non si fermano, continueranno a far emergere la loro creatività producendo brani in italiano, un singolo alla volta, da casa fino a quando non passerà l’emergenza da Covid-19.