Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ospedaletti, violento incendio alle case popolari: in fiamme furgone, camper e diverse auto fotogallery

Sulle cause del rogo in corso indagini da parte dei carabinieri del nucleo operativo di Bordighera

Ospedaletti. E’ di tre auto, un furgone e un camper distrutti dalle fiamme e altre cinque vetture danneggiate dal calore sprigionato dal rogo, il bilancio dell’incendio divampato intorno alle 3,30 in un parcheggio di strada Vallegrande, nei pressi delle case popolari a Ospedaletti.

Incendio parcheggio ospedaletti

Ci sono volute più di tre ore di lavoro, da parte dei vigili del fuoco del distaccamento di Sanremo e del comando di Imperia, intervenuti con quattro mezzi, per domare le fiamme, alte più di dieci metri, che hanno raggiunto anche alberi e un palo della luce, causando un blackout nella zona. Le operazioni di spegnimento delle fiamme sono terminate verso le 6.

Tra i mezzi distrutti ci sono una Volkswagen Golf, una Fiat Panda, un furgone Fiat Ducato, un camper appena rimesso a nuovo dal suo proprietario, e una Bmw coupé (appartenente a un ristoratore). Proprio da quest’ultima auto, secondo la versione di alcuni testimoni oculari, sarebbero partite le fiamme.  Non si esclude l’ipotesi dolosa, al momento la più accreditata. Sulle cause del rogo sono in corso indagini da parte dei carabinieri di Bordighera, che stanno acquisendo le immagini delle telecamere di videosorveglianza delle vicine abitazioni e dell’intera cittadina di Ospedaletti per ricostruire l’accaduto: nel caso in cui la pista dolosa si rivelasse quella giusta, i militari dovranno ricostruire gli spostamenti del piromane visionando i filmati.

Sul posto, in mattinata, è giunto anche il sindaco Daniele Cimiotti per un sopralluogo.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.