Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

I datori di sangue di Santo Stefano al Mare donano duecento mascherine alla Residenza Protetta

«Siamo molto legati alla Residenza perché per molti anni abbiamo utilizzato alcuni locali dove offrire la colazione ai donatori e gli ospiti ci venivano a salutare e a complimentarsi»

Santo Stefano al Mare. I donatori di sangue del gruppo Santo Stefano al Mare, aderente alla Fidas, hanno donato duecento mascherine chirurgiche al personale della Residenza protetta di Santo Stefano al Mare.

«Ho proposto ai donatori del mio gruppo – dice il capogruppo Ivano Rebaudo – di stanziare 1000 euro per l’acquisto di dispositivi di protezione individuale, da consegnare al personale che opera all’interno della Residenza protetta del nostro paese e hanno approvato con entusiasmo.

Siamo molto legati alla Residenza perché per molti anni abbiamo utilizzato alcuni locali dove offrire la colazione ai donatori e gli ospiti ci venivano a salutare e a complimentarsi. E siamo ancora più felici sapendo che a tutt’oggi, come riferito da alcuni operatori, tutti gli ospiti stanno bene.

Un ringraziamento anche al signor sindaco, Elio Di Placido, che ha fatto da collegamento per la consegna, avvenuta domenica 22 marzo. E’ la prima consegna a cui ne seguiranno altre».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.