Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Coronavirus, pattuglione dei carabinieri a Bordighera: uscita dell’Autofiori blindata fotogallery

Fermate tutte le auto in transito

Bordighera. Non c’è scampo per chi non rispetta le regole. I militari dell’Arma dei carabinieri di Bordighera, sotto lo sguardo attento del loro comandante, capitano Ignazio Lorito, hanno trascorso parte del pomeriggio della Domenica delle Palme a presidiare lo svincolo dell’A10, praticamente “blindato” grazie alla presenza di quattro pattuglie.

Pattuglione carabinieri Bordighera

Tutte le auto in uscita dall’autostrada sono state fermate e i conducenti invitati a fornire autocertificazioni che motivassero i loro spostamenti. Nel corso del controllo, non sarebbero emerse irregolarità. Gli automobilisti, infatti, si erano messi in strada per esigenze lavorative o necessità: tutte le dichiarazioni, comunque, saranno vagliate dai carabinieri, che dovranno riscontrare la loro l’effettiva veridicità.

Non si è notata, invece, la presenza di proprietari di seconde case, giunti in Riviera per trascorrere la settimana pasquale approfittando delle belle giornate di sole. I controlli continueranno per tutta la prossima settimana e fino alla fine della validità del decreto, prorogato fino al 13 aprile, nella speranza che, per quella data, l’emergenza coronavirus inizi ad essere sotto controllo.

In tutta Italia, nella giornata di ieri, sabato 4 aprile, sono state controllate 229.104 persone. Di queste, 9.284 non sono risultate in regola e sono state multate.  Le sanzioni per chi aggira le misure di sicurezza emanate per arginare la diffusione del Covid-19 vanno da 400 a 3mila euro. Chi risulta positivo al virus e viola la quarantena rischia una pena massima di 5 anni di carcere.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.