Coronavirus, maxi-pattuglione dei carabinieri all’uscita A10 di Sanremo contro i “furbetti” delle seconde case fotogallery

Il servizio rientra nell'incremento dei controlli annunciati ieri dal questore di Imperia Pietro Milone, che ha messo in campo tutte le forze di polizia

Sanremo. I militari dell’Arma, guidati dal colonnello Andrea Mommo, comandante provinciale dei carabinieri, sono impegnati da questa mattina in un servizio di controllo nei pressi dell’uscita autostrade di Sanremo Ovest per fermare eventuali furbetti delle seconde case, pronti a tornare in Riviera di Ponente per il weekend e per la settimana di Pasqua.

Pattuglione carabinieri Sanremo

Il servizio rientra nell’incremento dei controlli annunciati ieri dal questore di Imperia Pietro Milone, che ha messo in campo tutte le forze di polizia. Un giro di vite volto a limitare la presenza di non residenti in Liguria, anche perché, nella maggioranza dei casi, i proprietari di seconde case arrivano da Lombardia e Piemonte: zone duramente colpite dal coronavirus.

In tanti, in questi giorni, hanno segnalato la richiesta dei proprietari degli appartamenti che si sono rivolti alle donne delle pulizie per sistemare casa in previsione del weekend pasquale. Fino al 13 aprile, però, gli spostamenti sono vietati.