Quantcast

Coronavirus, lezioni online per gli atleti del Cs Judo Sanremo Kumiai fotogallery

Sono suddivise in diversi orari e giorni con programmi specifici studiati appositamente per tutti

Sanremo. In questo momento di sospensione forzata dall’attività agonistica causata dall’emergenza coronavirus, il Cs Judo Sanremo Kumiai, in collaborazione con le diverse società piemontesi che fanno capo alla grande famiglia Kumiai, allena tutti i suoi atleti attraverso lezioni in diretta.

Le lezioni sono suddivise in diversi orari e giorni con programmi specifici studiati appositamente per tutti: dai bambini più piccoli di 4 anni fino ad arrivare agli agonisti che vantano posizioni di tutto rilievo in ranking-list nazionale.

Ovviamente tutto ciò può avvenire grazie alle tecnologie dei nostri giorni: si può accedere alle “stanze allenamento” semplicemente con uno smartphone inserendo le credenziali fornite dai tecnici delle società.

«I ragazzi si stanno allenando molto bene – affermano i tecnici della società matuziana Ettore Guarnaccia, Andrea Scalzo e Giuseppe Mastrorillo -, anche i più piccoli sono molto entusiasti e i genitori continuano a ringraziare per quest’iniziativa che distoglie un po’ tutti dall’isolamento. Prima di attuare questo programma, ci siamo riuniti diverse ore per programmare le sessioni di allenamento.

Un gruppo unito con decine di tecnici tra Liguria, Piemonte, Sicilia, Puglia, Marche, Lombardia, Emilia Romagna e Toscana: tutti propositivi e volti al coinvolgimento e al benessere degli atleti. Nella speranza che questo brutto periodo finisca quanto prima, continuiamo a lavorare e a divertirci con i nostri ragazzi. Siamo fiduciosi perché, anche a distanza, sentiamo il loro affetto e vediamo la loro voglia di migliorare giorno dopo giorno».