Quantcast

Coronavirus, la Protezione Civile consegna tablet all’istituto Biancheri di Ventimiglia: i ringraziamenti della preside

«In questo periodo, in cui è necessario ridurre al minimo possibile gli spostamenti delle persone, il loro contributo si è rivelato fondamentale», ha dichiarato Simonetta Barile

Ventimiglia. I ringraziamenti della preside dell’istituto Biancheri di Ventimiglia Simonetta Barile alla Protezione Civile che ha fatto in modo che i tablet venissero recapitati agli studenti in questi giorni difficili a causa dell’emergenza coronavirus:

«Lunedì 27 aprile è iniziata la distribuzione dei dispositivi che rendono possibile la partecipazione alle attività della didattica a distanza per quegli studenti che ne erano privi e impossibilitati a procurarseli autonomamente.

I docenti dell’istituto comprensivo Biancheri hanno attivato tempestivamente già ad inizio emergenza una gamma molto ampia di attività didattiche a distanza, utilizzando e potenziando le risorse predisposte già da tempo dal tema digitale dell’istituto tra cui tutte le opzioni del registro elettronico, la piattaforma Edmodo, la registrazione di audio e videolezioni attraverso il canale youtube.

Gli studenti, dimostrando un grande senso di responsabilità, hanno da subito partecipato in modo attivo alle proposte didattiche a distanza. Solo un numero limitato di alunni ha avuto difficoltà tecniche non superabili in autonomia. Così, dopo la segnalazione dei docenti di tutti gli ordini di scuola, l’animatrice digitale del Biancheri Laura Mustica, coaudiuvata dalla Dsga, dal personale di segreteria e dalla ditta di assistenza informatica Wlnet di Arma di Taggia, ha attivato le procedure organizzative necessarie per acquistare e predisporre i dispositivi, rimanendo in contatto con le famiglie interessate.

Per la consegna presso il domicilio degli studenti interessati, si sono resi disponibili i volontari della Protezione Civile sotto la guida della Presidente signora Marongiu Mirella; i volontari hanno risposto alla nostra richiesta di aiuto senza esitazione consegnando ben 48 tablet in tutto il comune di Ventimiglia. Nei prossimi giorni saranno consegnati 17 tablet aggiuntivi.

In questo periodo, in cui è necessario ridurre al minimo possibile gli spostamenti delle persone, il loro contributo si è rivelato fondamentale ed a loro va il mio personale ringraziamento, quello di tutto il personale docente e non docente e delle famiglie degli studenti dell’istituto Biancheri.

Ritengo inoltre doveroso ringraziare la maestra Laura Mustica, la nostra Dsga Stella Castellazzi e il personale amministrativo per il lavoro svolto in presenza finalizzato al raggiungimento dell’obiettivo e ringrazio infine il vicepreside professor Teodoro Panetta, le fiduciarie di plesso e tutto il personale docente dell’istituto Biancheri per la professionalità e la dedizione all’insegnamento manifestata in questo difficile periodo».