Quantcast

Coronavirus, la pasticceria sanremese Tropicana dona dolci all’ospedale Borea. Asl1: «Solidarietà ci dà forza»

«Nonostante tutto ciò che hanno da fare si sono ricordati di questo nostro piccolo gesto. Ci sembrava giusto, queste persone si danno da fare in modo incredibile», ha dichiarato il titolare Stefano Pavone

Sanremo. Rendersi utili per gli altri, anche solo con un piccolo gesto che può rivelarsi però molto importante.

La pasticceria sanremese Tropicana, durante i primi difficili giorni in cui il coronavirus ha paralizzato le nostre vite, ha deciso di rimboccarsi le mani e sostenere tutti i medici, gli infermieri e gli operatori sanitari dell’ospedale Borea di Sanremo nel modo che meglio conoscono: regalandogli ogni giorno vassoi di dolci e pasticcini.

Un gesto che non è passato inosservato, ma che ha portato il direttore sanitario dell’Asl1 ImperieseMarco Damonte Prioli, a ringraziare il titolare e i suoi dipendenti per questa azione.

«Desidero esprimere il mio più vivo ringraziamento per il gesto di vicinanza espresso a favore del Pronto Soccorso di Sanremo per l’emergenza Covid-19 – si legge nella nota – . La solidarietà dimostrata è una testimonianza che dà forza a tutti gli operatori sanitari impegnati quotidianamente nella cura e nell’assistenza dei malati».

«Ci è sembrato giusto farlo per tutte queste persone che si sono date da fare in modo incredibile – ha dichiarato il titolare Stefano Pavone – . Nonostante tutto ciò che hanno da fare si sono ricordati di questo nostro piccolo gesto».

La pasticceria Tropicana si trova a Sanremo in via Padre Semeria 15. In questi giorni è possibile ordinare i loro prodotti a domicilio, per contattarli: telefono 333 6074070, Facebook Pasticceria Tropicana.