Coronavirus, la Croce Verde Intemelia ringrazia la fondazione Casartelli-Perraro per tutte le donazioni

«Grazie a tutte le iniziative di solidarietà nei nostri confronti, possiamo continuare la nostra missione e il nostro lavoro, prestare soccorso e dare conforto a chi ha bisogno e si trova in difficoltà»

Ventimiglia. Il presidente della Croce Verde Intemelia di Ventimiglia Davide Pallanca ringrazia a nome di tutto il consiglio direttivo, volontari e dipendenti, la fondazione Casartelli-Perraro, che continua a sostenere l’attività della pubblica assistenza ventimigliese in questi momenti critici di emergenza:

«L’iniziativa benefica intrapresa dalla fondazione Casartelli-Perraro di Ventimiglia nei confronti del nostro ente, questa volta con duecento mascherine chirurgiche, dispositivo di protezione fondamentale in questi tempi di servizi Covid-19, non è altro che l’ennesima manifestazione di solidarietà verso la Croce Verde Intemelia.

Dopo la recente donazione della tenda amovibile rescue, utile per il cambio e la sanificazione dei nostri volontari e dipendenti, oltre che per le forze dell’ordine e il personale del 118, vorrei in questa occasione ringraziare la fondazione,
nella persona del suo presidente Armando Bosio, per questo ulteriore generoso gesto, a conferma della vicinanza e della collaborazione tra i nostri enti, iniziata lo scorso anno con la donazione dei defibrillatori Dae per i nostri automezzi.

Grazie a tutte le iniziative di solidarietà nei nostri confronti, possiamo continuare la nostra missione e il nostro lavoro, prestare soccorso e dare conforto a chi ha bisogno e si trova in difficoltà, non ci siamo mai tirati indietro e anche se quando montiamo in servizio sfidiamo un virus invisibile mettendo a rischio la nostra salute e la vita, niente potrà fermarci, saremo sempre uniti e disponibili per tutti. Grazie a chi ci ha aiutato e e a chi continua ad aiutarci».