Coronavirus, il sindaco di Rezzo firma l’ordinanza: «Obbligo mascherina per chi circola in strada»

Sarà in vigore fino al 13 aprile

Più informazioni su

Rezzo. Il sindaco di Rezzo Renato Adorno ha firmato l’ordinanza che obbliga tutti a uscire di casa con la mascherina. Sarà in vigore fino al 13 aprile.

«Con decorrenza immediata -si legge nell’ordinanza –  e fino alle ore 24,00 del giorno 13 aprile 2020 che ogniqualvolta ci si rechi fuori dall’abitazione si adottino tutte le misure precauzionali consentite e adeguate a proteggere sé stesso e gli altri dal contagio, come la distanza minima di sicurezza, utilizzando la mascherina o, in subordine, qualunque altro indumento a copertura di naso e bocca; che l’accesso, negli orari di apertura, agli esercizi commerciali, uffici pubblici, uffici postali e in ogni altro luogo chiuso in cui è previsto l’accesso generalizzato di persone, sia consentito solo indossando mascherine o altri sistemi di protezione della bocca e del naso quali sciarpe foulard e simili qualora non sia stato possibile reperirle, in modo da limitare la contaminazione dell’ambiente».

Più informazioni su