Quantcast

Coronavirus, il Lions Club Sanremo Host dona una termocamera ai Rangers d’Italia

Lo strumento servirà in questo periodo per verificare la temperatura corporea, ma terminata l'emergenza sarà usato per la ricerca di persone e su incendi boschivi

Sanremo. Continuano senza sosta, anche da casa, i service umanitari a beneficio del prossimo e della comunità sanremese realizzati dal Lions Club Sanremo Host.

Pur seguendo con responsabilità le direttive del Governo e del Distretto 108 Ia3 di rimanere tutti a casa, il presidente del Lions Club Sanremo Host Roberto Pecchinino, ha immediatamente istituito una sala virtuale di videoconferenza, riservata al consiglio direttivo e ai soci del Club.

Un servizio tecnologico, che ha permesso di superare le restrizioni degli incontri e delle riunioni del Club, dove prima avvenivano con la presenza fisica, oggi in attesa che finisca l’emergenza, vengono organizzate con le videoconferenze, via web.

Le riunioni in videoconferenza danno la possibilità ai soci di collegarsi da casa, dal pc, da smartphone o tablet. per scambiasi in diretta, comunicazioni, fare gli auguri ai soci per il compleanno o gli auguri di Pasqua, ma anche di deliberare delle proposte umanitarie benefiche, autorizzando la destinazione di fondi o acquisti a scopo umanitario e sociale.

Negli ultimi incontri in videoconferenza è stato fatto un consiglio direttivo allargato, dove è stata presa una decisione immediatamente eseguibile, di donare una termocamera ad raggi infrarossi per imagin termico ad alta risoluzione ai Rangers d’Italia, venuti a conoscenza che avere quella sofisticata attrezzatura li avrebbe aiutati nello svolgimento del loro lavoro, durante l’emergenza Covid-19.

L’uso dei servizio in videoconferenza o in teleconferenza, da la possibilità al Lions Club Sanremo Host di organizzare non solo riunioni semplici, ma anche consigli direttivi e assemblee ordinarie. Infatti si riesce ad ospitare sulla piattaforma, contemporaneamente, tutti i sessanta soci del Club. Le riunioni in videoconferenza, sono state regolarizzate, dall’entrata in vigore del nuovo “Statuto e Regolamento del Club”, approvato dall’Assemblea Generale Straordinaria, convocata giovedì 23 gennaio.

La possibilità di essere riusciti ad approvare anche a distanza e con esecuzione immediata il service per l’acquisto della termocamera IF ad alta risoluzione ha contribuito a concretizzare il motto del Lions International: “Dove c’è bisogno, lì c’è un Lions. We serve!”

A seguito della donazione dei Lions Club sanremese, il rresidente regionale dei Rangers d’Italia Lorenzo Prette, ha dichiarato: «Il presidente regionale dei Rangers d’Italia ringrazia a nome di tutti i soci, che in questo momento sono attivi per le attività di supporto alla popolazione, a seguito coronavirus, per l’acquisto di una termocamera che può essere utilizzata in questo periodo per la temperatura corporea, ma passata l’emergenza potrà essere utilizzata anche per altri scopi in particolare per la ricerca di persone e su incendi boschivi al fine di verificare se ci sono ancora tizzoni incandescenti, nascosti o invisibili all’occhio umano.

Ringrazio tutti i soci Lions del Sanremo Host e in particolare il presidente, per essere sempre vicino ai chi opera come volontario al servizio della comunità.