Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Coronavirus, entra in servizio l’ambulatorio mobile dell’Asl1 Imperiese foto

E' rivolto solo agli esenti ticket

Sanremo. Martedì 7 aprile, entrerà in funzione l’ambulatorio mobile dell’Asl1. Il mezzo, offrirà un servizio
sanitario agli utenti che abitano nei paesi dislocati nell’entroterra della provincia di Imperia. A bordo dell’ambulatorio, su appuntamento, sarà possibile effettuare l’attività di prelievo del sangue per i cittadini esenti ticket e consegnare i campioni per le analisi di laboratorio.

Durante la prima settimana di attività, il mezzo effettuerà il servizio nelle seguenti località:
Bajardo: martedì 7 aprile, dalle 8 alle 9, in via Roma dal Municipio,
- Badalucco: mercoledì 8 aprile, dalle 8 alle 9, in piazza Marconi,
- Coldirodi: giovedì 9 aprile, dalle 8 alle 9, in piazza San Sebastiano.

I cittadini, potranno effettuare le analisi del sangue e/o consegnare i campioni (urine, feci, espettorato…) previo appuntamento con prenotazione telefonica al n 0184-536783, orario prenotazioni: dalle 9.30 alle 13 dal lunedì al venerdì. Al momento, il servizio è rivolto solo agli esenti ticket. I referti dei prelievi effettuati, saranno inviati al domicilio per posta oppure visionabili con referto online o tramite fascicolo sanitario elettronico.

A bordo del mezzo mobile, saranno presenti due infermieri dotati di dispositivi di protezione individuali. L’ambulatorio, riconoscibile con il logo Asl1 e i colori azzurro verde e bianco, è attrezzato di un’area adibita ai prelievi che garantisce il rispetto della privacy e la sicurezza dell’utente e dell’operatore, un lavabo, un piano di lavoro, un frigo per la conservazione del campione biologico, uno spazio farmacia e il DAE. Le prossime date con le tappe del servizio saranno comunicate da Asl1 nei prossimi giorni attraverso i canali ufficiali (comunicati stampa, sito Asl1 www.asl1.liguria.it, social e servizio Asl1 numero WhatsApp +39 338 29 78 341).

«L’ambulatorio mobile era stato richiesto per rafforzare la risposta territoriale per chi abita nel nostro entroterra e nelle frazioni. Oggi più che mai l’ambulatorio mobile rappresenta una risposta anche nell’emergenza in atto perché evita gli spostamenti e non lascia soli i cittadini» – afferma l’assessore alla Sanità di Regione Liguria, Sonia Viale.

«L’ambulatorio mobile è un progetto che parte da lontano, su cui siamo molto impegnati, insieme all’assessore Costanza Pireri, di concerto con l’assessore Sonia Viale e il direttore generale Marco Damonte Prioli. E’un tema molto sentito e soprattutto nelle frazioni è una delle principali richieste che ho sempre ricevuto. Sono contento che sia entrato in funzione, sono certo che sarà particolarmente usufruito non appena supereremo l’emergenza che stiamo affrontando» – dichiara il sindaco di Sanremo, Alberto Biancheri.

«Siamo soddisfatti di poter attivare l’ambulatorio mobile, un servizio atteso che permetterà di raggiungere i cittadini che vivono nei paesi dell’entroterra – aggiunge il direttore generale di Asl1, Marco Damonte Prioli – Ringrazio il personale impegnato, l’obiettivo è quello di ampliare ulteriormente il servizio in modo da poter essere più vicini alle piccole realtà».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.