Coronavirus, contagiato il sindaco di San Bartolomeo al Mare Valerio Urso

Si trova in quarantena al proprio domicilio

San Bartolomeo al Mare. Il sindaco Valerio Urso è in quarantena a casa da quasi una settimana: dopo un primo tampone positivo, il prelievo sierologico è risultato negativizzato.

Nei giorni scorsi è stato sottoposto ad un secondo tampone ed è attualmente in attesa del risultato. Preso immediatamente in cura dall’Asl1 è stato accompagnato in ospedale per accertamenti e poche ore dopo è stato riaccompagnato al suo domicilio, dove viene raggiunto quotidianamente dai medici dell’apposito servizio dell’Asl1, come tutti i sottoposti ad osservazione.

Le sue condizioni sono stabili e conta di tornare ad essere pienamente operativo nelle prossime settimane. Nel frattempo, segue e coordina le attività amministrative, negli ultimi tempi quasi completamente concentrate sull’Emergenza Covid-19: «Grazie alla fattiva collaborazione e dei membri della giunta e della Amministrazione tutto procede regolarmente», tranquillizza i suoi concittadini Urso.