Coronavirus, a Bordighera cinque multe a chi non utilizza mascherina foto

Nella Città delle Palme le mascherine vanno indossate sempre: «Adottata soluzione come in Corea del Sud e altri Paesi»

Bordighera. La polizia locale di Bordighera ha elevato cinque sanzioni da 280 euro ciascuna (se pagate entro pochi giorni) ad altrettante persone trovate in giro senza la mascherina , il cui utilizzo è obbligatorio non solo all’interno dei locali ma anche in città.
«Prima di passare alle multe, abbiamo lasciato passare un periodo transitorio, in modo da spiegare alle persone la necessità di utilizzare la mascherina, che va messa sempre e non solo all’interno dei negozi», spiega il sindaco Vittorio Ingenito.

A differenza di altri Comuni limitrofi, nella Città delle Palme, infatti, non si può uscire senza l’utilizzo di dispositivi di protezione personale. «Abbiamo adottato questa decisione guardando a paesi, come la Corea del Sud, dove l’utilizzo anche in strada di mascherine ha portato a buoni risultati – dichiara il sindaco -. Se una persona non sa di essere positiva al coronavirus ed esce in strada, con uno starnuto potrebbe contagiare molte altre persone: per questo riteniamo indispensabile che la mascherina venga indossata anche per strada».