Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Alla Casa della Salute di Riva Ligure disponibili test sierologici, sconti per residenti

In caso di positività al test, si procederà alla tempestiva comunicazione al Dipartimento di Prevenzione della ASL

Più informazioni su

Riva Ligure. A partire dalla prossima settimana, presso il Centro Prelievi situato nella Casa della Salute, in via Giardino, sarà possibile accedere al test per la ricerca degli anticorpi IgG e IgM anti-SARS-CoV2 tramite prelievo di sangue venoso, secondo le modalità stabilite da Alisa. L’accesso al servizio, che prevede tariffe di cortesia per i residenti, sarà garantito con le seguenti modalità:

Il test sarà erogato esclusivamente su appuntamento in orari dedicati. È necessaria la prenotazione telefonica al n. 3288622071, dalle ore 9:30 alle 10:30, dal lunedì al venerdì. Non saranno accettati pazienti senza appuntamento che si presentassero direttamente in struttura;

Il paziente dovrà presentarsi al giorno ed ora prenotati, dotato di propria mascherina e guanti. Per garantire le condizioni di sicurezza, si entrerà uno alla volta e senza accompagnatori;

Il personale effettuerà la chiamata del paziente per le pratiche amministrative. In fase di accettazione, sarà richiesto al paziente di igienizzarsi le mani con il gel disinfettante, se non dotato di guanti;

Verrà effettuato un counselling da parte di un Medico per spiegare il test e per raccogliere la firma sul consenso informato. In particolare, si ricorda a tutti i pazienti che il test degli anticorpi IGG/IgM è un utile ausilio, in situazioni ben definite ed in stretta collaborazione con il clinico curante, al percorso diagnostico che prevede l’esecuzione del tampone e del test molecolare, che è il test di riferimento per la conferma di laboratorio dei casi con quadro clinico sospetto. Il test sierologico NON sostituisce il test molecolare, unico test definitivamente diagnostico, come previsto dalla Circolare Ministeriale 9/3/2020 e successive modifiche;

Sarà effettuato il prelievo da apposito operatore. Il referto potrà essere scaricato alla sezione referti on line del sito www.ilbaluardo.it, il giorno successivo a quello di esecuzione. Verrà garantito un counseling post test.

In caso di positività al test, l’Istituto procederà alla tempestiva comunicazione al Dipartimento di Prevenzione della ASL e contatterà il paziente per informarlo delle azioni conseguenti. Il Dipartimento di Prevenzione valuterà poi l’opportunità di eseguire approfondimento diagnostico mediante test molecolare.
Nelle aree pubbliche, in attesa di entrare negli spazi sopra specificati, dovranno essere adottate tutte le misure precauzionali consentite ed adeguate a proteggere se stesso e gli altri dal contagio, utilizzando la mascherina o, in subordine, qualunque altro indumento a copertura di naso e bocca. In ogni attività esterna, dovrà comunque essere mantenuta la distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro e sarà vietato fumare.

Scrive il sindaco Giorgio Giuffra: “In questo momento cruciale della lotta al Covid-19, è sempre più importante riuscire a monitorare in modo capillare la diffusione del virus tra la popolazione. Presto, riapriranno le attività, ma questo deve accadere in tutta sicurezza. Il test sierologico ci aiuterà a capire quante persone hanno, od hanno avuto, la malattia. Un elemento in più, oltre ai dispositivi di protezione individuale, per approcciarci alla Fase 2”

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.