Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Acquisizione ciclabile di Area24, il sindaco di Ospedaletti: «Pratica in via di chiusura»

«Aumentato il numero di banchi di ambulanti alimentari e iniziati i lavori pubblici per riparare i danni subiti dai moli frangiflutti nel corso della forte mareggiata del 2018»

Ospedaletti. Trascorso il ponte di Pasqua nel rispetto delle regole da parte dei residenti, il Sindaco di Ospedaletti annuncia che il numero di banchi di ambulanti alimentari è stato aumentato da tre a cinque.

«Ai due ambulanti di Piazza Nassirya e a quello di via XX Settembre – dice Daniele Cimiottisi è aggiunto il venditore del miele delle nostre Porrine in piazza IV Novembre e un altro frutta e verdura ‘chilometri zero’ della Coldiretti in Corso Regina Margherita».

«Intanto – prosegue il Sindaco – sono iniziati i lavori pubblici per riparare i danni subiti dai moli frangiflutti nel corso della forte mareggiata del 2018. I lavori sono finanziati da un contributo regionale pari a 260.000 euro che era stato richiesto e ottenuto grazie all’Amministrazione Comunale che mi ha preceduto».

Daniele Cimiotti comunica anche che è in via di chiusura la pratica relativa all’acquisizione del tratto ospedalettese di Area24: «Abbiamo ricevuto la conferma da parte dei liquidatori di Area24 che la firma dell’atto di acquisto è prevista entro il 31 ottobre prossimo, per la cifra concordata di 600.000 euro oltre Iva».

Ha avuto un ottimo riscontro l’iniziativa ‘Voglia di Musica’ lanciata dal Comune e della quale se ne è occupato l’assessore Giacomo De Vai. Nel corso della domenica di Pasqua oltre venti privati che nei giorni precedenti avevano inviato contributi video con le loro performance musicali, hanno ottenuto decine di visualizzazioni e di condivisioni.

Infine, prosegue la solidarietà verso le famiglie e le persone bisognose. Il punto vendita di Conad a Ospedaletti continua con ottimi risultati la sua campagna ‘Spesa sospesa’ e la raccolta fondi per creare carte prepagate da 30 euro: sinora al Comune ne sono già state consegnate quattro.

Il sindaco Cimiotti coglie l’occasione per inviare il suo saluto e sostegno a tutti con l’invito di restare a casa e di usare la mascherina quando per necessità si deve uscire.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.