Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ventimiglia, una lettrice ringrazia i carabinieri per averla aiutata a portare alcol alla RSA San Secondo

«Non sapendo cosa fare questa mattina mi sono rivolta ai carabinieri, che mi hanno rassicurata e aiutata»

Ventimiglia. Pubblichiamo il ringraziamento della signora Wilma alla Compagnia dei Carabinieri di Ventimiglia che hanno accolto la sua richiesta, aiutandola a fornire materiale alla Residenza Sanitaria Assistita di San Secondo, dove si registrano diversi casi di persone, tra degenti e personale, contagiati dal Covid-19. Un gesto semplice, che testimonia la vicinanza dell’Arma dei carabinieri alla popolazione.

«Carissimo direttore, vorrei semplicemente dire un grazie ai carabinieri di Ventimiglia che mi hanno aiutato a portare del disinfettante alla casa di riposo di San Secondo. Ho saputo che il personale di quella struttura non ha più disinfettante e si trova in difficoltà. Sono riuscita a trovare quasi 4 litri di alcol, ma non potevo uscire di casa per portarlo. Non sapendo cosa fare questa mattina mi sono rivolta ai carabinieri. Sono stata rassicurata e mi hanno detto che avrebbero portato loro stessi l’alcol ai medici. Così è stato. È poco ma spero che anche questo possa essere un piccolo aiuto. Un caloroso abbraccio a tutti loro e sopratutto ai medici e personale della casa di riposo che stanno facendo di tutto per curare gli ammalati. Grazie di cuore a tutti. Wilma».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.