Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Serie C di calcio a 5 maschile, l’Airole Fc vince il recupero a Santo Stefano

Prima della sospensione dei campionati fino ad aprile

Airole. Vittoria per 7-5 da parte dell’Airole Fc nel recupero della 10a giornata della serie C di calcio a 5 maschile in una delle ultime gare disputate prima della sospensione, decisa ieri, di tutti i campionati dilettantistici nazionali FIGC.

Dopo il rinvio della gara contro il Tigullio Chiavari del venerdì precedente i biancoverdi sono infatti scesi in campo mercoledì scorso a porte chiuse nella tensostruttura di Via Lagoscuro a Pompeiana, terreno di casa del Santo Stefano, per disputare la gara rinviata a gennaio a causa dell’eccessiva umidità che aveva reso particolarmente insidioso e scivoloso il fondo di gioco.

Partenza sprint per il team della Val Roja che otteneva per due volte il triplo vantaggio concedendo però qualcosa di troppo in difesa per un tabellino di 5-3 all’intervallo contraddistinto in chiave ospite dalle reti di Simone Varapodio, Peo Serva, Jacopo Tramontana, Massimiliano Santamaria e Davide Trama. Partenza shock invece nella ripresa con i padroni di casa che impattavano il risultato con uno-due in pochi minuti.

Era così il time-out puntualmente chiamato dai tecnici biancoverdi Franco Basta e Maurizio Cattaneo a rimettere subito le cose a posto per l’Airole che trovava nuovamente la quadratura e chiudeva i conti sul 7-5 grazie a Maurizio Melini e Davide Vedda che facevano così segnare sul tabellino sette nomi diversi per le sette reti ospiti a confermare il chiaro segno di un gran gioco di squadra contro l’ottimo Santo Stefano di mister Fabio Gandolfi che ha dimostrato ancora una volta quanto sia bugiarda la bassa posizione in classifica.

Partita nuovamente rinviata invece quella del venerdì successivo contro il Genova Calcio a 5 con il comunicato federale a sospendere le attività per il resto del weekend prima del definitivo stop da ieri fino ad inizio aprile. Nella più totale incertezza di rinvii e recuperi paradossalmente la classifica di serie C ora vede, forse per la prima volta da inizio stagione, tutte le squadre con lo stesso numero di partite giocate. Terzo posto per l’Airole a sette lunghezze dal Lavagna ed a due dal Taggia con cui sarebbe dovuto andare in scena lo scontro diretto venerdì prossimo in casa giallorossa a Castellaro, una partita che allo stato attuale è diventata un miraggio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.