Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pallini in campo per riconquistare la poltrona di sindaco a Santo Stefano: «Il paese deve tornare protagonista»

Era già stato primo cittadino dal 2005 al 2015. Sarà alla guida di una lista civica

Sanremo. «Perché mi ricandido? Semplicemente perché ho di nuovo entusiasmo e credo che Santo Stefano possa ricevere il mio e trasmettermi il suo».

pallini ospite al caffè con

Marcello Pallini parla al Caffè con della sua candidatura a sindaco di Santo Stefano al Mare carica che ha già ricoperto dal 2005 al 2015.

L’ex primo cittadino sanstevese per tentare di ritornare a guidare l’amministrazione del suo paese sarà a capo di una lista civica. «Personalmente – dice Pallinialle prossime regionali per mia storia personale e perché ritengo che abbia fatto bene appoggerò il presidente uscente Giovanni Toti, ma ciò non colloca la mia formazione necessariamente nel centrodestra, ognuno sarà libero di fare le sue scelte».

«Uno dei fattori che mi ha convinto a rimettermi in gioco è che noi non potremo più fare amministrazione come negli anni passati perché è cambiato il mondo. Sono cambiate le esigenze, le modalità di comunicazione. Più che sulle grandi opere bisognerà puntare sulla partecipazione del paese stesso. Spero che il paese ridiventi propositivo. Noi dovremmo lavorare moltissimo sul fronte mare, puntando sul turismo  che è il nostro futuro», sottolinea Pallini.

«Per quanto riguarda lo sport – aggiunge Marcello Pallini -  la nostra cittadina ha una grande tradizione. A Santo Stefano si sono svolti campionati mondiali di vela, abbiamo una delle strutture più belle a livello calcistico col manto in erba sintetica. Questa vocazione sportiva deve essere riscoperta».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.